Kia Ceed Sportswagon: in arrivo la versione ibrida plug-in

Kia Ceed Sportswagon: in arrivo la versione ibrida plug-in

Utilizzerà lo stesso sistema ibrido della Niro PHEV

La Kia Ceed Sportswagon avrà una sua versione ibrida plug-in, nel corso del 2019. Avrà lo stesso sistema ibrido della Niro PHEV, che potrebbe successivamente arrivare anche sulla versione berlina.
Kia Ceed Sportswagon: in arrivo la versione ibrida plug-in

La terza generazione della Kia Ceed Sportswagon è appena arrivata in Italia, ma nella seconda metà del prossimo anno sarà disponibile anche una versione ibrida plug-in. La conferma è arrivata dai vertici di Kia Europe ed inizialmente sarà un’alternativa solamente per la versione station wagon, ma potrebbe arrivare successivamente anche per la versione berlina.

Il motore della Kia Ceed Sportswagon ibrida

La introdurremo sulla wagon e poi decideremo se utilizzarlo anche su altri modelli – le parole di Artur Martins, capo del marketing di Kia Europe, ad Autocar – Avremo bisogno di maggiori prodotti elettrificati in futuro, circa un mix del 25-30% dei modelli per raggiungere gli obiettivi di CO2”. Quindi, è abbastanza probabile ci sarà anche una Ceed ibrida.

Tornando sulla Sportswagon, il dirigente del marchio coreano ha annunciato che la ibrida plug-in utilizzerà lo stesso sistema del crossover Niro PHEV, con un motore 1.6 benzina da 141 CV e 147 Nm, accoppiato ad un motore elettrico da 59 kW ed un pacco batteria da 8.9 kWh. Questo modello sarà prodotto nello stabilimento slovacco di Zilina, diventando il primo PHEV del marchio realizzato in Europa.

Il futuro elettrificato di Kia

Oltre alla Ceed Sportswagon (e probabilmente sulla berlina), questa tecnologia sarà utilizzata anche su altri modelli della propria gamma, molto probabilmente sui crossover Sportage e Sorento.

Kia offre già diversi modelli ibridi nella sua gamma europea, tra cui la già citata Niro PHEV, l’ibrida Niro e l’ibrido plug-in Optima nelle forme berlina e Sportswagon.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati