McLaren Speedtail, la nuova hypercar sarà svelata il 26 ottobre [TEASER]

In arrivo un bolide da oltre 400 km/h

McLaren annuncia la presentazione della Speedtail che sarà svelata il 26 ottobre. L'Hyper-GT del marchio inglese è caratterizzata dal posto guida centrale e dal motore ibrido da oltre 1.000 CV. Sarà prodotta in 106 pezzi, già tutti venduti.
McLaren Speedtail, la nuova hypercar sarà svelata il 26 ottobre [TEASER]

Il 26 ottobre verrà ufficialmente presentata la McLaren Speedtail, nuovo membro della gamma Ultimate Series a prima Hyper-GT in assoluto del costruttore britannico. L’annuncio arriva dalla Casa di Woking che si prepara a svelare la McLaren più veloce mai prodotta finora, probabilmente capace di andare oltre i 400 km/h, caratterizzata da un design fortemente aerodinamico per enfatizzare al massimo le performance.

106 unità già tutte vendute

La Speedtail, che sarà realizzata in soli 106 esemplari già tutti venduti, sarà mostrata ai clienti in un evento privato che si terrà a Londra, mentre la presentazione di venerdì 26 ottobre avverrà online sul sito web di McLaren. La nuova Hyper-GT del marchio britannico è caratterizzata da un innovativo abitacolo che propone il sedile del conducente posizionato centralmente. La Speedtail è la prima delle 18 nuove vetture o derivati che fanno parte delle novità previste dal business plan Track25 di McLaren.

Oltre 1.000 CV ibridi di potenza

La McLaren Speedtail promette innovazione dei materiali, lavorazioni artigianali e personalizzazione su misura senza precedenti. Dotata di design futuristico, la nuova creatura di Woking sarà equipaggiata dal motore ibrido elettrico-benzina che svilupperà una potenza superiore ai 1.000 CV. Finora conosciuta col nome BP23, la McLaren Speedtail ha un prezzo di 1,75 milioni di sterline, sarà prodotta a partire dalla fine del prossimo anno.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati