StreetScooter Work XL: un van da trasporto elettrico sviluppato sullo chassis del Ford Transit

Progetto sorto da una partnership

Grazie a una collaborazione tra la strart-up StreetScooter e Deutsche Post DHL Group si è dato vita allo sviluppo di veicoli da trasporto elettrici, basati sul telaio del noto Ford Transit

Un’alimentazione elettrica, un telaio sul quale è basato anche il Ford Transit e un volume di carico utile fino a 1.275 kg, sono le caratteristiche del StreetScooter WORK XL. Si tratta di un veicolo a zero emissioni, sviluppato grazie al un accordo tra la start-up tedesca e Deutsche Post DHL Group, la cui produzione è prevista a Colonia.

La base di un Ford Transit

Il mezzo prende forma sullo chassis del Ford Transit, come accennato. Un telaio che risulta versatile. Lo stesso marchio statunitense, in occasione del IAA Commercial Vehicles di Hannover, ha introdotto anche un Transit Custom PHEV. Un’alternativa dello stesso veicolo furgonato o comunque da trasporto, dotato però di un “sistema ibrido avanzato” che unisce una spinta elettrica al già conosciuto motore 1.0 EcoBoost alimentato a benzina. In base a quanto segnalato, si stima un’autonomia priva di emissioni anche di 50 km o, comunque, una complessiva di 500 km grazie a una ricarica a intervalli del pacco batteria.
Il costruttore, considerando l’elettrificazione in corso per ragioni di un’efficienza sempre maggiore dei propulsori, ha segnalato l’arrivo di 16 nuovi modelli elettrici dei 40 elettrificati programmati per il 2022.

Le caratteristiche dello StreetScooter Work XL

L’esperienza con il veicolo Streetscooter rappresenta per Ford, recuperando quanto segnalato da Joerg Beyer, Managing Director e Product Development per l’Ovale Blu in Europa, la possibilità di “produrre per tirature più contenute”, non solo volumi globali.
Il veicolo elettrico è assemblato su uno chassis realizzato in Turchia, valutando un accordo con Otosan, quindi a definirlo ci pensano 180 dipendenti di Ford in Germania, operando su tre turni. Si stimano 3.500 unità realizzate ogni anno, 16 giornaliere. Ogni veicolo è studiato per supportare le consegne di Deutsche Post DHL Group in Germania, ma si sta valutando anche la possibilità di espandere la fornitura verso altre realtà, da quanto segnalato.
Rispetto a una controparte Diesel, risparmiando 1.900 litri di carburante, si valuta un ridimensionamento delle emissioni di CO2 pari a 5 tonnellate annuali. Ogni Streetscooter Work XL vanta un volume di 20 m3, che può contenere più di 200 pacchi, sino a una soglia massima di 1.275 kg. Disporrà di una gamma di motorizzazioni elettriche associate a batterie agli ioni di litio, pensate dalla stessa Ford, che possono proporre una potenza che ammonta anche a 122 cavalli e 276 Nm di coppia massima. Si potrebbero percorrere anche 200 km, parlando di un mezzo con batteria da 76 kWh in base a quanto comunicato.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati