WP_Post Object ( [ID] => 567834 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-10-18 16:43:44 [post_date_gmt] => 2018-10-18 14:43:44 [post_content] => La sabbia di Pendine Sands, in Galles, è una delle mete più utilizzate per le evoluzioni motoristiche e Jaguar ha utilizzato questa location per un’esclusiva creazione artistica, realizzata con l’utilizzo contemporaneo della XE 300 Sport e della XE SV Project 8. Le due vetture hanno formato un gigantesco motivo a doppia elica, per una lunghezza di 1.000 metri.

Jaguar e la doppia elica in Galles

Le due berline condividono il medesimo DNA – ha detto Mike Cross, Vehicle Integrity Chief Engineer di Jaguar Land Rover - grazie al quale sono in grado di offrire una eccezionale guidabilità, delle impareggiabili prestazioni ed una dinamicità di guida senza eguali”. Questa creazione è stata realizzata per dimostrare queste caratteristiche. La leggera struttura in alluminio e la trazione integrale sono gli elementi che le due vetture condividono nella loro essenza ed hanno contribuito alla realizzazione precisa di questa opera d’arte lunga un chilometro.

La Jaguar XE 300 Sport

Parlando delle due vetture più nel dettaglio, la Jaguar XE 300 Sport è caratterizzata da esclusive finiture Dark Satin Grey nelle ruote, nello spoiler posteriore, nella cornice della griglia anteriore e nelle calotte degli specchietti esterni. Inoltre, sono presenti i badge 300 Sport su griglia frontale e portellone posteriore, mentre l’unica motorizzazione disponibile è il 2.0 benzina da 300 CV.

Il record della Jaguar XE SV Project 8

La berlina sportiva Jaguar XE SV Project 8 ha stabilito una serie di record di velocità, stabilendo il primato sul circuito del Nurburgring per una berlina in produzione, chiudendo il miglior giro in 7’21”23. Lo scorso mese invece, a Monterey in California, vettura ha stabilito un altro record sul circuito WeatherTech Raceway Laguna Seca, percorrendo il giro in 1’37”54. [post_title] => Jaguar: XE 300 Sport e XE SV Project 8, una doppia elica da 1.000 metri [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jaguar-xe-300-sport-e-xe-sv-project-8-una-doppia-elica-da-1-000-metri-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-10-18 16:43:44 [post_modified_gmt] => 2018-10-18 14:43:44 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=567834 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jaguar: XE 300 Sport e XE SV Project 8, una doppia elica da 1.000 metri [FOTO]

La creazione è stata realizzata a Pendine Sands, in Galles

La Jaguar XE 300 Sport e la XE SV Project 8 hanno realizzato un'esclusiva creazione sulla sabbia di Pendine Sands, in Galles: un gigantesco motivo a doppia elica, per una lunghezza complessiva di 1.000 metri.

La sabbia di Pendine Sands, in Galles, è una delle mete più utilizzate per le evoluzioni motoristiche e Jaguar ha utilizzato questa location per un’esclusiva creazione artistica, realizzata con l’utilizzo contemporaneo della XE 300 Sport e della XE SV Project 8. Le due vetture hanno formato un gigantesco motivo a doppia elica, per una lunghezza di 1.000 metri.

Jaguar e la doppia elica in Galles

Le due berline condividono il medesimo DNA – ha detto Mike Cross, Vehicle Integrity Chief Engineer di Jaguar Land Rover – grazie al quale sono in grado di offrire una eccezionale guidabilità, delle impareggiabili prestazioni ed una dinamicità di guida senza eguali”. Questa creazione è stata realizzata per dimostrare queste caratteristiche.

La leggera struttura in alluminio e la trazione integrale sono gli elementi che le due vetture condividono nella loro essenza ed hanno contribuito alla realizzazione precisa di questa opera d’arte lunga un chilometro.

La Jaguar XE 300 Sport

Parlando delle due vetture più nel dettaglio, la Jaguar XE 300 Sport è caratterizzata da esclusive finiture Dark Satin Grey nelle ruote, nello spoiler posteriore, nella cornice della griglia anteriore e nelle calotte degli specchietti esterni. Inoltre, sono presenti i badge 300 Sport su griglia frontale e portellone posteriore, mentre l’unica motorizzazione disponibile è il 2.0 benzina da 300 CV.

Il record della Jaguar XE SV Project 8

La berlina sportiva Jaguar XE SV Project 8 ha stabilito una serie di record di velocità, stabilendo il primato sul circuito del Nurburgring per una berlina in produzione, chiudendo il miglior giro in 7’21”23. Lo scorso mese invece, a Monterey in California, vettura ha stabilito un altro record sul circuito WeatherTech Raceway Laguna Seca, percorrendo il giro in 1’37”54.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati