WP_Post Object ( [ID] => 568368 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-10-22 16:54:36 [post_date_gmt] => 2018-10-22 14:54:36 [post_content] => L’arrivo del freddo, con l’accensione anche dei riscaldamenti, porta un aumento dell’inquinamento nelle città, con delle limitazioni sul traffico. La Regione Lombardia ha rilasciato le misure per il periodo invernale (1 ottobre-31 marzo) per il 2018/19, che riguardano le auto fino ad Euro 3 diesel ed anche le vetture Euro 0 benzina.

Le limitazioni per le auto Euro 0 benzina ed Euro 1-2 diesel

Le vetture Euro 0 benzina ed Euro 1 e 2 diesel non possono circolare dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, escluso i giorni festivi infrasettimanali. Questo divieto è stato esteso a tutto l’anno, quindi anche nel periodo tra l’1 aprile ed il 31 settembre. Lo stop vale 570 comuni della Lombardia, cioè quelli della Fascia 1 e della Fascia 2.

Le limitazioni per le auto Euro 3 diesel

Non potranno circolare nemmeno le vetture Euro 3 diesel dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, escluse le festività infrasettimanali. Questo stop è attivo solamente nei 209 comuni di Fascia 1 ed in cinque comuni (Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e S.Giuliano) di Fascia 2.

Le multe per chi non rispetta lo stop

I controlli sul rispetto delle limitazioni alla circolazione dei veicoli sono effettuati dai soggetti che svolgono servizi di polizia stradale. La sanzione prevista per l'inosservanza delle misure di limitazione alla circolazione varia da € 75,00 a € 450,00 ai sensi dell’art. 27 della Legge regionale n. 24/06.

Le deroghe allo stop dei veicoli

Tra i veicoli con una deroga a questo stop, ci sono quelli elettrici leggeri da città, ibridi e multimodali, micro veicoli elettrici ed elettroveicoli ultraleggeri, muniti di impianto, anche non esclusivo, alimentato a gas naturale o GPL. Escluso dallo stop anche chi viaggia con almeno tre persone a bordo, nell’ambito del car pooling, oppure i lavoratori con turni tali da impedire l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico, con certificazione del datore di lavoro. [post_title] => Blocco del traffico: le limitazioni in Lombardia per l’inverno [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => blocco-del-traffico-le-limitazioni-in-lombardia-per-linverno [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-10-22 16:54:36 [post_modified_gmt] => 2018-10-22 14:54:36 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=568368 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Blocco del traffico: le limitazioni in Lombardia per l’inverno

Stop per le auto benzina Euro 0 e diesel fino ad Euro 3

La Regione Lombardia ha pubblicato i divieti di circolazione per il periodo invernale (1 ottobre-31 marzo) per le auto più inquinanti: ecco tutti gli stop, le deroghe e le sanzioni previste.
Blocco del traffico: le limitazioni in Lombardia per l’inverno

L’arrivo del freddo, con l’accensione anche dei riscaldamenti, porta un aumento dell’inquinamento nelle città, con delle limitazioni sul traffico. La Regione Lombardia ha rilasciato le misure per il periodo invernale (1 ottobre-31 marzo) per il 2018/19, che riguardano le auto fino ad Euro 3 diesel ed anche le vetture Euro 0 benzina.

Le limitazioni per le auto Euro 0 benzina ed Euro 1-2 diesel

Le vetture Euro 0 benzina ed Euro 1 e 2 diesel non possono circolare dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, escluso i giorni festivi infrasettimanali. Questo divieto è stato esteso a tutto l’anno, quindi anche nel periodo tra l’1 aprile ed il 31 settembre.

Lo stop vale 570 comuni della Lombardia, cioè quelli della Fascia 1 e della Fascia 2.

Le limitazioni per le auto Euro 3 diesel

Non potranno circolare nemmeno le vetture Euro 3 diesel dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30, escluse le festività infrasettimanali. Questo stop è attivo solamente nei 209 comuni di Fascia 1 ed in cinque comuni (Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e S.Giuliano) di Fascia 2.

Le multe per chi non rispetta lo stop

I controlli sul rispetto delle limitazioni alla circolazione dei veicoli sono effettuati dai soggetti che svolgono servizi di polizia stradale.

La sanzione prevista per l’inosservanza delle misure di limitazione alla circolazione varia da € 75,00 a € 450,00 ai sensi dell’art. 27 della Legge regionale n. 24/06.

Le deroghe allo stop dei veicoli

Tra i veicoli con una deroga a questo stop, ci sono quelli elettrici leggeri da città, ibridi e multimodali, micro veicoli elettrici ed elettroveicoli ultraleggeri, muniti di impianto, anche non esclusivo, alimentato a gas naturale o GPL.

Escluso dallo stop anche chi viaggia con almeno tre persone a bordo, nell’ambito del car pooling, oppure i lavoratori con turni tali da impedire l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico, con certificazione del datore di lavoro.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati