Audi e-tron, con Enel X la ricarica elettrica è più facile e rapida

Audi e-tron, con Enel X la ricarica elettrica è più facile e rapida

Enel prepara il terreno all'arrivo del SUV a zero emissioni

Audi ed Enel X hanno siglato un accordo per facilitare la vita dei clienti dell'e-tron, la prima vettura elettrica dei Quattro Anelli, grazie alla definizione dell'offerta "Ready for e-tron".
Audi e-tron, con Enel X la ricarica elettrica è più facile e rapida

Per facilitare l’accessibilità alla ricarica dell’Audi e-tron, prima vettura elettrica del marchio dei Quattro Anelli, il costruttore tedesco s’affida ad Enel X. L’accordo siglato tra Audi ed Enel X renderà l’operazione di ricarica rapida e intuitiva, permettendo di organizzare tutte le operazioni per l’installazione di un’infrastruttura di ricarica domestica con un unico interlocutore, accadere alla rete di colonnine più estesa in Italia e percorrere migliaia di chilometri gratuitamente.

Il pacchetto Ready for e-tron

Tutto questo è previsto dalla definizione dell’offerta “Ready for e-tron“, realizzata da Audi ed Enel X per facilitare la vita a privati e aziende che decidono di convertirsi alla mobilità elettrica. Il pacchetto è un’opzione a listino gratuita e permette di beneficiare del sopralluogo domestico, della consulenza per l’aumento della potenza elettrica dell’impianto di casa, della predisposizione del sistema di ricarica e dell’accesso (mediante l’app e la card Enel X Recharge) alla rete pubblica Enel X. I clienti di Audi e-tron possono beneficiare inoltre di un bonus gratuito di 3.300 kW d’energia in due anni, equivalenti a una percorrenza media stimata di oltre 14.000 chilometri.

Oltre 400 km d’autonomia

Con un’autonomia dichiarata nel ciclo WLTP superiore ai 400 km, l’Audi e-tron sfrutta un powertrain a zero emissioni con una potenza massima di 408 CV e una coppia di 664 Nm. Dotata di trazione quattro elettrica e batteria da 95 kWh, l’e-tron è la prima auto di serie in grado di attingere alle colonnine ad alta capacità da 150 kW, così da essere in grado di ricaricarsi dell’80% dell’energia in meno di 30 minuti. L’Audi e-tron sarà ordinabile a fine anno a partire da 83.930 euro.

14.000 colonnine entro il 2022

Al fine di rendere più agevole la vita di chi opta per l’elettrico, Enel si è impegnata inoltre in un piano di installazione di infrastrutture di ricarica nel nostro Paese: circa 7.000 colonnine entro il 2020, 14.000 nel 2022, distribuite in maniera capillare in tutte le regioni italiane per un investimento complessivo di 300 milioni di euro. Enel X sta così procedendo all’installazione di infrastrutture di ricarica a 22 kW (quick), stazioni a 50 kW (fast) e stazioni fino a 350 kW (ultrafast) su tutto il territorio italiano.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati