Peugeot 504: la celebrazione dei 50 anni ad Auto e Moto d’Epoca 2018

A Padova vengono esposte una TI ed una versione rally raid

La Peugeot 504 festeggia i suoi 50 anni di vita al Salone di Padova 2018, dove il marchio francese ha portato due esemplari speciali: una TI con cambio automatico ed una versione in configurazione rally.
Peugeot 504: la celebrazione dei 50 anni ad Auto e Moto d’Epoca 2018

Domani si apre il Salone Auto e Moto d’Epoca a Padova e, tra i modelli esposti all’appuntamento in terra veneta, c’è la storica Peugeot 504, una vettura che quest’anno compie i suoi 50 anni. E’ stata la prima auto del marchio del Leone a conquistare il titolo di Auto dell’Anno ed è stato un modello si grandissimo successo, il secondo della storia della casa francese, solamente alle spalle della 205.

La storia della Peugeot 504

Il debutto ufficiale di questo modello è avvenuto il 12 settembre 1968 al Salone di Parigi, per una berlina robusta con uno stile italiano, grazie a Pininfarina e, in particolare, ad Aldo Brovarone. La proposta del centro stile italiano si fonde con quella del centro stile interno della Casa, capitanato da Paul Bouvot, che propone i fari anteriori trapezoidali, elemento che avrebbe poi caratterizzato il frontale delle Peugeot per alcuni anni.

La Peugeot 504 viene venduta non solo in Europa, ma anche in Nord America, Sud America ed Africa, che nel 1969 arriva anche nelle versioni coupé e cabriolet. La gamma 504 rappresenta quindi un grande successo commerciale che si quantifica in quasi tre milioni e settecentomila esemplari venduti, 3.680.439 per la precisione, costruiti dal 1968 a giugno 1983.

La Peugeot 504 al Salone di Padova 2018

Quest’anno, dunque, la 504 arriva a quota 50 anni di vita. Al Salone di Padova vengono esposti due modelli d’eccezione: una rara 504 berlina versione TI con cambio automatico, aria condizionata, tetto apribile ed interni in cuoio e la Peugeot 504 berlina in configurazione rally raid. Nel 1975, la 504 vinse infatti il durissimo Safari Rally in Africa.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati