Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2018: ricordando la 504 [VIDEO INTERVISTA]

Non solo una berlina ma anche una gamma

Partendo dal modello originario della Peugeot 504 sono state sviluppate anche altre versioni, compresa una variante da competizione visibile all'evento padovano
Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2018: ricordando la 504 [VIDEO INTERVISTA]

Due esemplari, con vicende diverse ma legati dallo stesso numero: 504. Peugeot celebra i 50 anni della sua storica berlina ad Auto e Moto d’Epoca di Padova, l’annuale rassegna dedicata ai veicoli storici.

Un lungo arco di tempo

Nell’occasione abbiamo parlato con il Responsabile della Comunicazione di Peugeot Italia, Giulio Marc d’Alberton a proposito delle caratteristiche e anche della stessa essenza sportiva della berlina.
La vettura fu introdotta al Salone di Parigi il lontano 12 settembre 1968, caratterizzata da uno stile apparso subito elegante e distintivo. Il design firmato Pininfarina, grazie al lavoro di Aldo Bovarone, diede subito un’idea di modernità e allo stesso tempo di elevata ricerca stilistica, grazie anche a un profilo massiccio, che ne sottolineava una certa importanza. Le idee trasmesse da uno dei noti nomi dello stile italiano e quelle del centro stile di Peugeot, gestito da Paul Bouvot, si fusero donando all’auto una caratterizzante calandra anteriore. Questa abbraccia gruppi ottici trapezoidali. Uno degli aspetti confermati anche su altre vetture prodotte nel periodo.
La gamma dal 1969 sarà poi ampliata grazie con l’introduzione di una versione Coupé e un’altra Cabriolet. Vettura che abbiamo guidato di recente, come documentato su un altro articolo. In particolare un esemplare del 1971.
Commercializzata anche in Nord America, dal 1968 al 1983, ne sono state vendute complessivamente oltre tre milioni e 680 mila unità.

Una sportiva anche per i rally raid

In occasione della rassegna padovana, assieme a un esemplare piuttosto accessoriato della berlina in versione TI, dotata anche di un sistema di climatizzazione e un cambio automatico, è presente anche una Peugeot 504 impiegata nei rally raid. L’esemplare esposto, che riporta ancora i segni della gara, si impose nell’impegnativo Safari Rally del 1975.

Intervista: Enrico Di Mauro

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati