MA-FRA ad Auto e Moto d’Epoca 2018: la cura di una vettura e il detailing in evidenza [VIDEO INTERVISTA]

Esempi pratici davanti al pubblico

L'azienda specializzata è presente alla manifestazione padovana per mostrare le sue novità
MA-FRA ad Auto e Moto d’Epoca 2018: la cura di una vettura e il detailing in evidenza [VIDEO INTERVISTA]

Francesco Di Florio, Marketing e Communication Manager di MA-FRA S.p.A., parla subito del doppio volto di una realtà nota, che fornisce soluzioni per la cura e la bellezza di un’auto.

#Labocosmetica e il detailing

Da una parte ci sono le dimostrazioni, mentre su un altro versante dello stand realizzato ad Auto e Moto d’Epoca 2018, sono proposti i diversi prodotti. Il frutto di un’attenta ricerca in questo settore. “La parte dedicata alle dimostrazioni è quella che ci contraddistingue da sempre”, evidenzia subito Francesco Di Florio. Intanto uno degli specialisti è impegnato proprio in un’operazione di recupero, lavorado sulla carrozzeria di un esemplare storico presente in uno spazio dedicato. Impiega dei nuovi abrasivi polish proposti dall’azienda, emerge durante l’intervista. “Noi facciamo vedere come, con i prodotti giusti e con le tecniche corrette, riusciamo a ripristinare la superficie di una carrozzeria come questa, che è particolarmente rovinata. Come se fosse uscita da una concessionaria d’auto.”
Dopo aver “tagliato la superficie”, segnala il Marketing e Communication Manager di MA-FRA S.p.A., a proposito di quanto svolto dall’operatore con un tampone lana e il prodotto già citato, quindi eliminando tutti i difetti superficiali, lo stesso utilizzando un “rifinitore” con l’impiego di un secondo prodotto si andrà ad affinare l’operazione, donando nuova brillantezza alla carrozzeria. Emerge proprio durante la fase di rifinitura, osservando la differenza tra superficie già trattata e quella rimasta ancora allo stato originario. Un’azione effettuata per gradi, considerando anche la presenza di graffi più profondi, sui quali si interverrà successivamente.
“Questa è un’operazione che deriva dalla disciplina del detailing, che è un connubio”, chiarisce ancora Francesco Di Florio. L’unione di due lavori: quello svolto da chi si occupa del lavaggio di un’auto e quello effettuato da un carrozziere.
Normalmente l’auto è decontaminata con un primo lavaggio, quindi lavata con prodotti specifici, successivamente “lucidata e protetta poi con delle tecnologie nano-ceramiche”, specifica ancora il Marketing e Communication Manager di MA-FRA S.p.A. Un rimando alla stessa linea #Labocosmetica, sviluppata per sostenere il detailer in ogni processo.

Intervista: Enrico Di Mauro

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati