BMW M8: la versione cabrio attesa per fine 2019 [RENDERING]

Il motore potrebbe raggiungere una potenza di circa 630 CV

La BMW M8 cabrio è attesa al debutto tra circa un anno, nel frattempo immaginiamo come potrebbe essere questo modello della casa bavarese. Dovrebbe venir spinta dal V8 da 4,4 litri della M5, ma con potenza fino a 630 CV.
BMW M8: la versione cabrio attesa per fine 2019 [RENDERING]

La Serie 8 è stata rivitalizzata da BMW, con la presentazione della coupé dei mesi scorsi, e nei programmi della casa bavarese ci sono anche le versioni cabrio e Grand Tourer, attese prossimamente. Per tutti questi modelli verrà realizzata anche una versione ad alte prestazioni M, come la M8 cabrio protagonista del render, realizzato da JB Cars.

Questo modello doveva arrivare già con l’originaria Serie 8 degli anni ’90 ed era stato anche sviluppato un prototipo con motore V12 da 6,0 litri. Ma successivamente è stato annullato e la M8 non ha visto la luce. Cosa che, invece, accadrà in questa nuova occasione.

Le caratteristiche della BMW M8 cabrio

La Serie 8 è realizzata sulla base della piattaforma modulare CLAR, per cui gli ingegneri della divisione M hanno una base più rigida su cui lavorare. Ogni nuova generazione, inoltre, propone modelli con tetto fisso o open-top sempre più sottili, riducendo così il peso.

Passando alla motorizzazione, la BMW M8 cabrio dovrebbe ricevere il V8 biturbo da 4,4 litri della M5, ma con una potenza che potrebbe superare i 600 cavalli della versione standard, arrivando probabilmente attorno a 625/630 cavalli. Il propulsore sarà accoppiato al cambio automatico ad otto rapporti, con la trazione integrale xDrive.

La M8 cabrio dovrebbe arrivare a fine 2019

La Serie 8 cabrio dovrebbe vedere la luce nella prima parte del 2019, mentre per la versione ad alte prestazioni M servirà attendere qualche mese in più. Molto probabilmente la vedremo nella parte finale dell’anno prossimo o, al più tardi, all’inizio del 2020.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati