Citroen fa un salto nella storia ad Auto e Moto d’Epoca di Padova 2018 [VIDEO]

Occhi sulla Mehari che spegne 50 candeline

Alla kermesse delle auto classiche di Padova la Citroen Mehari celebra il suo 50° anniversario rispolverando il suo spirito sbarazzino e distintivo che la rese un modello iconico già alla fine degli anni '60.
Citroen fa un salto nella storia ad Auto e Moto d’Epoca di Padova 2018 [VIDEO]

Citroen è stata gran protagonista al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova 2018, che si è svolto nello scorso week-end. Una presenza quella del Double Chevron, come ci racconta Elena Fumagalli, Responsabile Comunicazione Citroen Italia, all’insegna del colore che ha invaso lo stand del marchio all’evento di Padova. Colori dai toni accessi che mettono in risalto le forme delle due Citroen Mehari presenti nello stand, modello iconico del brand francese che quest’anno festeggia i suoi 50 anni.

Leggera, sbarazzina e trasformista

Lanciata nel 1968, in un contesto sociale in pieno fermento, la Citroen Mehari ebbe subito un successo immediato per la sua capacità di proporsi come vettura dallo spirito distintivo e sbarazzino, anche grazie alla sua configurazione da cabriolet ultra-versatile in grado di trasformarsi per assecondare esigenze di mobilità diversificate.

Grazie alla capote la Mehari passava in pochi attimi da cabrio a berlina, senza dimenticare il suo possibile utilizzo da mezzo di lavoro, un pick-up compatto in grado di trasporto 400 kg di materiali. Tra le caratteristiche vincenti della Mehari c’era anche la leggerezza, che la rendeva agile e parsimoniosa nei consumi, questo grazie alla carrozzeria in materiale plastico ABS.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati