Aston Martin Valkyrie: posizione di guida da Formula 1

Sedili modellati sulle specifiche esigenze dei clienti della Valkyrie

Aston Martin Valkyrie: la nuova hypercar del costruttore di Gaydon vanterà una posizione di guida con i piedi in posizione rialzata sullo stile delle attuali monoposto di Formula 1
Aston Martin Valkyrie: posizione di guida da Formula 1

Aston Martin ha da poco pubblicato sul proprio canale Instagram una inedita immagine in cui ha svelato, con maggiore attenzione ai dettagli, l’abitacolo della sua Valkyrie, hypercar destinata a scrivere una importante pagina di storia nel mondo delle vetture ad elevate prestazioni. L’hypercar, pensata per offrire ai guidatori una dinamica di guida estremamente racing, oltre a vantare peculiarità tecniche ed aerodinamiche di prim’ordine, sarà caratterizzata da un’attenzione al conducente davvero spasmodica grazie ad un abitacolo, e soprattutto a dei sedili, particolarmente sofisticati.

Posizione di guida marcatamente racing

In tal contesto, l’intento di Aston Martin è stato di offrire ai futuri conducenti una posizione di guida a dir poco perfetta. Nei mesi scorsi, infatti, proprio parlando dei sedili della nuova nata, il costruttore di Gaydon aveva preannunciato che tutti i 150 esemplari della Valkyrie sarebbero stati equipaggiati con sedili ideati, progettati e costruiti ad hoc sulle specifiche esigenze di ognuno dei proprietari tenendo conto di innumerevoli possibilità di personalizzazioni da parte dei futuri acquirenti. Stando così le cose, Aston Martin aveva garantito una procedura di personalizzazione “da Formula 1”.

Sedili da Formula 1

In effetti, la stessa Aston Martin, nel corso di un passato evento di presentazione della nuova nata a probabili clienti, non mancò di sottolineare di aver dato vita ad una progettazione dei sedili della Valkyrie secondo le modalità già in uso nella massima serie dell’automobilismo mondiale. Al pari di quanto avviene già in Formula 1, infatti, Aston Martin chiamerà ogni singolo cliente della sua Valkyrie per effettuare una vera e propria “scannerizzazione” del corpo di ogni acquirente in modo tale da riuscire a creare sedili conformi ed adatti il più possibile alle esigenze di ognuno dei diversi clienti.

Piedi in posizione rialzata

Non solo: l’immagine dell’abitacolo della nuova Valkyrie postata sul proprio canale Instagram ha permesso di appurare l’impostazione di guida appannaggio della futura hypercar costruita a Gaydon. Come specificato dalla stessa Aston Martin “l’abitacolo della Valkyrie prende ispirazione dalle attuali monoposto di Formula 1 contraddistinte da una posizione di guida con i piedi in posizione rialzata.” Nel dettaglio, Aston Martin ha aggiunto che questa postura di guida ha l’intento di “permettere al guidatore di sentirsi tutt’uno con la vettura in modo tale da godere appieno di una esperienza di guida definitiva.” 

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati