Blocco Euro 3 diesel: nuove deroghe in Lombardia

Novità per anziani, sportivi e per chi ha un reddito più basso

La Regione Lombardia ha annunciato nuove deroghe per il blocco dei diesel Euro 3, riguardano anziani, sportivi e le persone con un reddito più basso. Ma anche chi ha acquistato una nuova auto.
Blocco Euro 3 diesel: nuove deroghe in Lombardia

Dallo scorso 1 ottobre è attivo il blocco per i diesel Euro 3 in Lombardia, che resterà in vigore fino alla fine di marzo 2019. La Regione, tuttavia, ha introdotte nuove deroghe al divieto di circolazione per permettere “di tenere conto di particolari situazioni, evitando di penalizzare inutilmente i cittadini” fanno sapere. Queste deroghe riguardano anziani, meno abbienti e sportivi.

Le deroghe per gli Euro 3 diesel

Entrando più nel dettaglio, la circolazione è consentita per gli automobilisti con veicoli Euro 3 diesel con Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a 14 mila euro, però solamente se non sono proprietari di un altro veicolo non soggetto alle limitazioni. Un’altra deroga, sempre con questa postilla, riguarda anche gli ultra sessantenni.

Anche gli sportivi possono circolare, con la necessità di una dichiarazione scritta da parte del presidente della propria società. Serve una lettera del presidente della federazione, invece, per arbitri, direttori di gara e cronometristi. Chiudiamo con la deroga per chi sta aspettando l’arrivo di una nuova auto non sottoposta a limitazione: potranno circolare, potendo dimostrare l’acquisto.

Gli orari del blocco Euro 3 diesel

Il blocco per gli Euro 3 diesel è attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 nei comuni di fascia 1 e nei comuni con popolazione superiore ai 30.000 abitanti di fascia 2, dall’1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019.

Per le auto Euro 0, Euro 1, Euro 2 Diesel e le Euro 0 benzina il divieto è invece valido permanentemente tutto l’anno sia nei Comuni di Fascia 1 che di Fascia 2.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati