Guida autonoma: via libera ai test Waymo sulle strade della California

Potranno provare le vetture sia di giorno che di notte

Waymo ha ricevuto parere positivo per iniziare i propri test sulle vetture a guida autonoma sulle strade della California. Le prove potranno svolgersi durante tutto l'arco del giorno, fino ad una velocità di 105 km/h.
Guida autonoma: via libera ai test Waymo sulle strade della California

Waymo prosegue il suo cammino verso la guida autonoma: è stato ottenuto il permesso di mettere su strada le auto senza conducente in California. Non in tutta la regione, ma solamente nelle città di Mountain View (dove ha sede Google), Sunnycale, Los Altos, Los Altos Hills e Palo Alto. Anche se la società ha già annunciato l’espansione dei test, quando acquisirà maggiori dati.

Waymo e la guida autonoma

Questo permesso riguarda la possibilità di effettuare delle prove sia di giorno che di notte, su strade cittadine, rurali ed autostrade, non superando però le 65 miglia orarie (105 km/h). Sarà obbligatoria la comunicazione ai residenti delle zone dove si stanno effettuando i test, così come la necessità di segnalare eventuali incidenti che coinvolgono questi veicoli, entro 10 giorni.

I nostri veicoli possono tranquillamente gestire situazioni di nebbia e pioggia leggera – ha comunicato la divisione sulla guida autonoma di Alpabhet (Google) – Queste condizioni sono comprese nei permessi che abbiamo ricevuto. Inizieremo gradualmente i test nelle vie cittadine in un territorio limitato. Con il tempo, acquisendo fiducia ed esperienza, espanderemo poi l’area dei test”.

La guida autonoma in California

La California è uno dei punti di riferimento delle aziende che operano sulla guida autonoma, dopo il via libera arrivato dallo scorso 2 aprile ad accettare le richieste per questi test. Lo stato americano permette le prove con veicoli non solo senza conducente, ma anche senza volante, pedaliera e specchietti. Anche General Motors e Uber stanno effettuando test simili.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati