Tesla, una donna al posto di Musk: Robyn Denholm è il nuovo presidente

Nomina con effetto immediato

Robyn Denholm è stata nominata nuovo presidente di Tesla con effetto immediato. La donna, attuale CFO e responsabile strategia del colosso australiano delle telecomunicazioni Telstra, sostituisce Elon Musk.
Tesla, una donna al posto di Musk: Robyn Denholm è il nuovo presidente

A sostituire Elon Musk alla presidenza di Tesla è una donna: si tratta di Robyn Denholm, che è stata nominata alla guida del consiglio di amministrazione dell’azienda californiana che produce auto elettriche. Denholm, la cui nomina a presidente di Tesla ha effetto immediato, lascerà il suo attuale incarico di chief financial officer e responsabile della strategia di Telstra, il colosso australiano delle telecomunicazioni.

“Credo nella mission della società”

La nomina di un nuovo presidente per il costruttore automobilistico è conseguenza dell’accordo di patteggiamento, che prevede anche l’addio alla presidenza di Tesla, fra Musk e la SEC in merito alle accuse di frode. Denholm ha commentato così l’inizio della sua nuova avventura professionale: “Credo in questa società e credo nella sua missione. Aiuterò Elon e il team di Tesla e centrare una crescita sostenibile e portare valore agli azionisti“.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati