Crosscall Trekker-X4, all’EICMA 2018 arriva lo smartphone rugged con action cam [CARSHOOTING]

Telefono super resistente per filmati adrenalinici

Il Crosscall Trekker-X4 è uno smartphone rugged estremamente interessante per chi vuole filmare la propria auto o la propria moto anche nelle condizioni più difficili, grazie alla sua alta resistenza e all’inserimento di una videocamera con tecnologie da action cam

Il nuovo Crosscall Trekker-X4 presentato all’EICMA 2018 è il nuovo protagonista della nostra rubrica Carshooting. In un mondo in cui action cam e cellulari stanno diventando sempre più raffinati a livello di riprese e fotografie, un apparecchio come quello della casa francese può consentire di raggiungere livelli davvero alti di qualità e, al tempo stesso, non essere costretti a viaggiare con decine di apparecchi per adattarsi alle varie occasioni.

Come tutti i prodotti della Crosscall, infatti, il Trekker-X4 è super resistente. In particolare è stato certificato secondo lo standard militare americano MIL-STD 810G, con un grado di protezione IK04, ovvero in grado di resistere ad un impatto pari a 0,50 Joule. Per essere più chiari, i test effettuati dalla casa hanno confermato la resistenza dell’apparecchio con lanci a viva forza da due metri di distanza contro una superficie di cemento. Abbastanza per pensare che occorrerà impegnarsi davvero tanto per rompere questo smartphone. Inoltre il suo indice di impermeabilità è IP68, ovvero è completamente protetto sia dalla polvere che dalle infiltrazioni d’acqua in caso di immersione fino a due metri.
Basterebbero queste caratteristiche per testimoniare come questo smartphone sia l’ideale da portare durante un’escursione in fuoristrada, ma dobbiamo aggiungere anche una seconda feature importante, tipica dei cellulari Crosscall, ovvero lo standard magnetico X-Link. Si tratta di un magnete molto forte incluso nella scocca in TPU del telefono, compatibile con una lunga serie di accessori in grado di garantirne la stabilità in qualsiasi occasione. Il supporto per auto, inoltre, è dotato anche della funzione di ricarica, che consente così di utilizzare la batteria da 4.400 mAh per un totale di ben 32 ore in utilizzo e 26 giorni in stand-by.

Parliamo però ora delle dotazioni “standard” da smartphone classico. Iniziando però dalla videocamera, perché questa è un altro asso nella manica del Trekker-X4. Grazie alla sua X-Cam, infatti, questo apparecchio è una vera e propria action cam da usare nelle condizioni più estreme. La doppia camera da 12 Megapixel è dotata di un grandangolo fino a 170° senza distorsioni (quattro livelli fissati: 88°, 110°, 140° e 170°), che consente così di riprendere foto e video straordinariamente completi. Grazie alla tecnologia Hyperstab, inoltre, il software è in grado di stabilizzare l’immagine al livello di un gimball fisico motorizzato. Molto interessante anche la funzione Dashcam, che permette al telefono di registrare in maniera continua, memorizzando però solo gli ultimi 30, 60 o 90 secondi, così da poter memorizzare al volo con un solo tocco solamente il momento più importante della nostra avventura.
Dal punto di vista più tradizionale, il Trekker-X4 monta uno schermo Full HD da 5,5 pollici, protetto da uno speciale vetro Gorilla Glass 5 utilizzabile anche con i guanti o con le dita bagnate. Il sistema operativo, invece, è Android Oreo 8.1.0, montato su una memoria interna da 64 GB. La RAM, invece, si assesta sui 4 GB.

Il Crosscall Trekker-X4 è in vendita ad un prezzo consigliato di 749,90 €.

Crosscall Trekker-X4 – EICMA 2018

Lo potete lanciare per terra, calpestarlo, maltrattarlo e buttarlo in acqua, ma lui continuerà a funzionare. È il nuovo smartphone rugged Crosscall Trekker-X4, in anteprima all’Eicma 2018!

Pubblicato da Motorionline su Mercoledì 7 novembre 2018

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati