Opel, a ottobre quota di mercato in crescita in Italia

Vendite trainate dal mini-SUV Karl Rocks

I dati sulle vendite in Italia del mese di ottobre premiano il marchio Opel che rispetto allo scorso anno ha visto crescere la quota di mercato. A trainare le vendite è la Karl Rocks. Nell'alimentazione GPL la quota di Opel è del 18%.
Opel, a ottobre quota di mercato in crescita in Italia

Il mese di ottobre, in linea con il trend positivo di settembre, sul mercato italiano ha regalato importanti soddisfazioni ad Opel. Il marchio del Fulmine conferma una quota di mercato in crescita rispetto al 2017 al 5,46%, ovvero 0,16% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Ancora meglio nel mercato dei privati dove la quota registrata ha raggiunto il 5,75%.

Pronti per le normative Euro 6d-Temp

Risultati accolti con soddisfazione da Angelo Simone, direttore brand Opel in Italia: “Opel si è preparata per tempo al passaggio al nuovo ciclo di guida WLTP ed è in anticipo sull’entrata in vigore delle nuove norme Euro 6d-Temp presentandosi con tutta la propria gamma già pronta ai nuovi standard, senza limiti e ritardi. I nostri clienti hanno scelto Opel per questo e per la tecnologia che offriamo“.

Vendite trascinate dalla Karl Rocks

Il risultato positivo sul mercato italiano è stato trainato dalla Karl Rocks, il mini-SUV da città di Opel che per il secondo mese di fila ha collezionato oltre 2.000 immatricolazioni. Rispetto ai primi 10 mesi di un anno fa è in crescita del 21%, nel periodo gennaio-ottobre 2018, la vendita dei SUV di Opel coinvolgendo allo stesso modo Crossland X, Mokka X e Grandland X.

Quota del 18% tra i GPL

Gli automobilisti italiani inoltre dimostrano di apprezzare particolarmente i modelli Opel alimentati a GPL. Infatti si conferma la posizione come primo importatore in Italia per il marchio tedesco con una quota di mercato del 18%, mentre la Corsa GPL Tech è il modello GPL di importazione più venduto.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati