WP_Post Object ( [ID] => 574529 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-11-12 10:42:35 [post_date_gmt] => 2018-11-12 09:42:35 [post_content] => Milano prosegue la sua battaglia contro la velocità sulle strade. Ad un paio d’anni dai nuovi autovelox piazzati in alcuni punti nevralgici del traffico nel capoluogo lombardo, il Comune è pronto ad aumentare ulteriormente il numero di dispositivi sul proprio territorio. Secondo le indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, ne verranno aggiunti altri 10 entro fine 2019.

Dove saranno i nuovi autovelox

Non ci sono ancora notizie definitive sui luoghi dove verranno posizionati i dispositivi, ma si parla di Corvetto come zona praticamente sicura, allo svincolo dell’autostrada A1, in entrambi i sensi di marcia. In questo punto, infatti, stanno avvenendo molti incidenti, alcuni dei quali anche gravi. Poi potrebbero essere aggiunti degli autovelox in Viale Forlanini e Via Novara. Infine, potrebbero essere raddoppiati i ‘velox’ anche in Viale Famagosta e Via Enrico Fermi, dove sono già presenti alcuni dispositivi dal 2014. Ma, secondo gli ambienti comunali, non sono stati sufficienti per evitare velocità troppo elevate su quei tratti stradali.

Gli autovelox a Milano saliranno a 28

Questi dieci nuovi autovelox si aggiungono ai 18 già presenti nel capoluogo lombardo: così, alla fine del prossimo anno (se i tempi saranno rispettati), diventeranno 28 gli ‘occhi’ contro le alte velocità ed aumenterà così il rischio multe per chi si muove all’interno di Milano. I dispositivi già presenti si trovano sul cavalcavia Monte Ceneri, sul cavalcavia Serra, in via Ferruccio Parri, via Palmanova, sul cavalcavia del Ghisallo, via Fermi, viale Famagosta, via dei Missaglia, via della Chiesa Rossa, viale Fulvio Testi e via Virgilio Ferrari. [post_title] => Autovelox: in arrivo dieci nuovi dispositivi a Milano [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => autovelox-in-arrivo-dieci-nuovi-dispositivi-a-milano [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-12 10:42:35 [post_modified_gmt] => 2018-11-12 09:42:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=574529 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Autovelox: in arrivo dieci nuovi dispositivi a Milano

Salirà a quota 28 il numero di dispositivi presenti

Gli autovelox a Milano sono pronti a salire ulteriormente di numero: altri 10 dispositivi arriveranno sul territorio entro la fine del 2019, portando così a quota 28 il numero complessivo.
Autovelox: in arrivo dieci nuovi dispositivi a Milano

Milano prosegue la sua battaglia contro la velocità sulle strade. Ad un paio d’anni dai nuovi autovelox piazzati in alcuni punti nevralgici del traffico nel capoluogo lombardo, il Comune è pronto ad aumentare ulteriormente il numero di dispositivi sul proprio territorio. Secondo le indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, ne verranno aggiunti altri 10 entro fine 2019.

Dove saranno i nuovi autovelox

Non ci sono ancora notizie definitive sui luoghi dove verranno posizionati i dispositivi, ma si parla di Corvetto come zona praticamente sicura, allo svincolo dell’autostrada A1, in entrambi i sensi di marcia. In questo punto, infatti, stanno avvenendo molti incidenti, alcuni dei quali anche gravi. Poi potrebbero essere aggiunti degli autovelox in Viale Forlanini e Via Novara.

Infine, potrebbero essere raddoppiati i ‘velox’ anche in Viale Famagosta e Via Enrico Fermi, dove sono già presenti alcuni dispositivi dal 2014. Ma, secondo gli ambienti comunali, non sono stati sufficienti per evitare velocità troppo elevate su quei tratti stradali.

Gli autovelox a Milano saliranno a 28

Questi dieci nuovi autovelox si aggiungono ai 18 già presenti nel capoluogo lombardo: così, alla fine del prossimo anno (se i tempi saranno rispettati), diventeranno 28 gli ‘occhi’ contro le alte velocità ed aumenterà così il rischio multe per chi si muove all’interno di Milano.

I dispositivi già presenti si trovano sul cavalcavia Monte Ceneri, sul cavalcavia Serra, in via Ferruccio Parri, via Palmanova, sul cavalcavia del Ghisallo, via Fermi, viale Famagosta, via dei Missaglia, via della Chiesa Rossa, viale Fulvio Testi e via Virgilio Ferrari.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Multe nulle se manca la foto

Tutor e Autovelox nel mirino dei Giudici di Pace
Tutor e autovelox sono sempre più diffusi sul nostro territorio, e se da una parte ottengono effetti positivi sulla sicurezza
Auto

Autovelox: multe non valide se nascosti

La Cassazione si esprime sull'uso degli Autovelox
L’importanza di regolamentare la circolazione stradale è fondamentale per evitare incidenti e causare danni o peggio vittime, e sicuramente ha