Opel Insignia aggiorna l’infotainment con i moderni sistemi Multimedia e Multimedia Navi Pro [FOTO]

Dopo la Insignia arriveranno anche sul resto della gamma

La Opel Insignia porta al debutto la nuova generazione dei sistemi d'infotainment del Fulmine, i nuovi impianti Multimedia e Multimedia Navi Pro.

La Opel Insignia, ammiraglia del Fulmine, accoglie una serie di importanti novità relative alla sua tecnologia di bordo. Sulla Insignia debuttano i nuovi ed avanzati sistemi d’infotainment Multimedia e Multimedia Navi Pro, che vanno così ad arricchire le funzionalità d’intrattenimento e i servizi di connettività delle diverse varianti del modello di Opel: Grand Sport, Sports Tourer, Country Tourer e GSi.

Opel Insignia: intuitività del nuovo sistema multimediale

Dotati di servizio Live Traffic, che dà le informazioni sui prezzi dei carburanti in tempo reale e quelle relative ai parcheggi nei pressi della destinazione, i nuovi sistemi di infotainment di Opel sulla Insignia sono anche eleganti da vedere e intuitivi da utilizzare. Sulla vettura troviamo un grande schermo touch a colori, fino a 8 pollici, con un Driver Information Cluster ad alta risoluzione che, abbinato al Multimedia Navi Pro, offre anche l’head-up display disponibile a richiesta.

Al top di gamma in termini di connettività c’è il sistema Multimedia Navi Pro dotato di navigatore di nuova generazione. Tra i nuovi servizi in connessione presenti c’è l’ottimizzazione di ricerca di punti d’interesse e destinazione, il Live Traffic e l’aggiornamento online delle mappe. Inoltre il sistema dispone anche di visualizzazione 3D, zoom continuo ed elevata fluidità di scorrimento.

Opel Insignia: il Live Traffic

Basta collegarsi a internet tramite il proprio smartphone per sfruttare al meglio le funzionalità del servizio Live Traffic per avere le informazioni sul traffico in tempo reale. Quando il sistema non è connesso questo accede alle informazione fornite attraverso i protocolli TPEG via DAB/DAB+. Se il segnale digitale viene a mancare le informazioni vengono ricevute via TMC transmissions (Traffic Message Channel). Live Traffic mostra anche le tratte del percorso interessate da rallentamenti.

Opel Insignia: connettività totale

I nuovi sistemi d’infotainment di Opel permettono la connettività del proprio smartphone tramite i sistemi Apple CarPlay e Android Auto, oppure attraverso i collegamenti via Bluetooth o presa USB. L’impianto multimediale dispone anche di radio AM/FM di serie, al qualche si può aggiungere il DAB+, mentre tra gli optional ci sono l’impianto audio Bose con 8 altoparlanti e processore digitale di suono. Al sistema d’infotainment si possono collegare contemporaneamente due smartphone, con quest’ultimi che possono essere ricaricati in modalità wireless grazia al modulo presente nella console centrale della Insignia.

Opel Insignia: l’interfaccia e l’uso da tablet

Per gestire le funzionalità dei sistemi Multimedia e Multimedia Navi Pro Opel ha progettato un layout intuitivo della grafica del display sulla console centrale, da dove, con dei semplici tocchi della dita come siamo abituati a fare sui nostri tablet e smartphone, possiamo accedere a tutte le funzioni presenti. Entrambi gli infotainment dispongono di comandi al volante, con il Multimedia Navi Pro che aggiunge anche i comandi vocali.

Il sistema Multimedia Navi Pro consente anche di impostare cinque diversi profili, permettendo di memorizzare alcune impostazioni come quelle relative a climatizzatore e equalizzatore degli altoparlanti. Inoltre ogni profilo memorizza anche destinazione preferite, playlist e punti di interesse del guidatore corrispondente.

La Insignia è il primo modello a montare i sistemi di infotainment di Opel di nuova generazione. Gli impianti Multimedia e Multimedia Navi Pro, assicura Opel, saranno presto introdotti anche sugli altri modelli del marchio.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati