WP_Post Object ( [ID] => 576643 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-11-20 16:07:38 [post_date_gmt] => 2018-11-20 15:07:38 [post_content] => La nostra troupe di fotografi ha sorpreso un muletto della nuova generazione della Seat Leon impegnato durante i classici test di collaudo necessari per definire al meglio sia la dinamica di guida che l'effettivo funzionamento dei nuovi cablaggi e della nuova meccanica. In tal contesto, nei mesi a venire, Seat ha in programma di dedicare molto tempo al collaudo ed allo sviluppo della nuova nata per preparare al meglio il debutto commerciale che, stando alle ultime indiscrezioni circolate in merito, dovrebbe avvenire nella prima metà del prossimo anno.

Lo stile della nuova generazione della Leon non sarà una rivoluzione

Le inedite foto spia, scattate dai nostri fotografi e raccolte nella nostra galleria immagini, rendono omaggio, per la prima volta in maniera così chiara, al futuro design della nuova nata della casa di Martorell. Difatti, sebbene, le camuffature adesive ricoprano ancora per intero il nuovo corpo vettura, è pur vero che le plastiche posticce riscontrate precedentemente su altri muletti non ci sono più. Per questo motivo è più facile delineare stilisticamente la nuova nata e comprendere le parole di Matthias Rabe, responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo di Seat, che in una recente nota per la stampa aveva dichiarato: "Lo stile della nuova Leon non sarà una rivoluzione, ma una grande evoluzione. Il nuovo modello sarà immediatamente riconoscibile come una Leon e non sarà possibile confonderlo con nessun altro modello dello stesso segmento. Ci abbiamo e ci stiamo lavorando molto ed oggi possiamo dire di avere un’identità stilistica molto forte."

Linee pulite e muscolose per la nuova Leaon

A livello stilistico, quello che traspare, è un perfetto mix di linee filanti ma al contempo muscolose: la pulizia nelle linee generali di design è impreziosita da tratti più incisivi, come ad esempio la notevole bombatura che sottolinea la parte superiore della fiancata a ridosso della più che pulita linea di cintura. In tal contesto, il frontale, dominato da linee decise e pulite, ben si fonde con una coda maggiormente possente e spigolosa nei suoi tratti principali. Nel dettaglio la vista anteriore, anticipa un’idea della futura configurazione stilistica dei gruppi ottici e della calandra del nuovo modello, mentre la vista posteriore regala già la conformazione quasi definitiva dei fari grazie alla presenza di luci a Led dalla forma triangolare. A collegare l'anteriore ed il posteriore trova spazio una finestratura semplice, lineare e con tratti ben delineati impreziositi per l'occasione dal tipico design sfuggente verso l’alto del finestrino posteriore.

Passo più lungo e proporzioni diverse per la nuova Leon

L'estetica della nuova nata sembra essere delineata sulla base della nuova piattaforma utilizzata dal marchio di Martorell che per l'occasione ha preso in prestito il pianale MQB del Gruppo Volkswagen già utilizzato su altre vetture del colosso tedesco tra cui la Volkswagen Golf VIII. Nella vista di profilo, rispetto alla generazione attuale, la nuova generazione della Seat Leon sembra godere di un passo leggermente maggiore e di proporzioni un pochino differenti. Nel dettaglio, il passo della nuova nata dovrebbe vantare circa 5 centimetri in più al fine di garantire una maggiore comodità per gli occupanti dei sedili posteriori, mentre lo sbalzo posteriore leggermente più pronunciato dovrebbe consentire una maggiore capienza del bagagaliaio. [post_title] => Seat Leon: proseguono i test per il nuovo modello [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-leon-proseguono-i-test-per-il-nuovo-modello-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-20 16:07:38 [post_modified_gmt] => 2018-11-20 15:07:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=576643 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat Leon: proseguono i test per il nuovo modello [FOTO SPIA]

Il debutto commerciale della nuova Seat Leon è previsto per i primi mesi del 2019

Seat Leon: un muletto della quarta generazione della media di Martorell è stato immortalato mentre è impegnato nella delicata fase di messa a punto

La nostra troupe di fotografi ha sorpreso un muletto della nuova generazione della Seat Leon impegnato durante i classici test di collaudo necessari per definire al meglio sia la dinamica di guida che l’effettivo funzionamento dei nuovi cablaggi e della nuova meccanica. In tal contesto, nei mesi a venire, Seat ha in programma di dedicare molto tempo al collaudo ed allo sviluppo della nuova nata per preparare al meglio il debutto commerciale che, stando alle ultime indiscrezioni circolate in merito, dovrebbe avvenire nella prima metà del prossimo anno.

Lo stile della nuova generazione della Leon non sarà una rivoluzione

Le inedite foto spia, scattate dai nostri fotografi e raccolte nella nostra galleria immagini, rendono omaggio, per la prima volta in maniera così chiara, al futuro design della nuova nata della casa di Martorell. Difatti, sebbene, le camuffature adesive ricoprano ancora per intero il nuovo corpo vettura, è pur vero che le plastiche posticce riscontrate precedentemente su altri muletti non ci sono più. Per questo motivo è più facile delineare stilisticamente la nuova nata e comprendere le parole di Matthias Rabe, responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo di Seat, che in una recente nota per la stampa aveva dichiarato: “Lo stile della nuova Leon non sarà una rivoluzione, ma una grande evoluzione. Il nuovo modello sarà immediatamente riconoscibile come una Leon e non sarà possibile confonderlo con nessun altro modello dello stesso segmento. Ci abbiamo e ci stiamo lavorando molto ed oggi possiamo dire di avere un’identità stilistica molto forte.”

Linee pulite e muscolose per la nuova Leaon

A livello stilistico, quello che traspare, è un perfetto mix di linee filanti ma al contempo muscolose: la pulizia nelle linee generali di design è impreziosita da tratti più incisivi, come ad esempio la notevole bombatura che sottolinea la parte superiore della fiancata a ridosso della più che pulita linea di cintura. In tal contesto, il frontale, dominato da linee decise e pulite, ben si fonde con una coda maggiormente possente e spigolosa nei suoi tratti principali. Nel dettaglio la vista anteriore, anticipa un’idea della futura configurazione stilistica dei gruppi ottici e della calandra del nuovo modello, mentre la vista posteriore regala già la conformazione quasi definitiva dei fari grazie alla presenza di luci a Led dalla forma triangolare. A collegare l’anteriore ed il posteriore trova spazio una finestratura semplice, lineare e con tratti ben delineati impreziositi per l’occasione dal tipico design sfuggente verso l’alto del finestrino posteriore.

Passo più lungo e proporzioni diverse per la nuova Leon

L’estetica della nuova nata sembra essere delineata sulla base della nuova piattaforma utilizzata dal marchio di Martorell che per l’occasione ha preso in prestito il pianale MQB del Gruppo Volkswagen già utilizzato su altre vetture del colosso tedesco tra cui la Volkswagen Golf VIII. Nella vista di profilo, rispetto alla generazione attuale, la nuova generazione della Seat Leon sembra godere di un passo leggermente maggiore e di proporzioni un pochino differenti. Nel dettaglio, il passo della nuova nata dovrebbe vantare circa 5 centimetri in più al fine di garantire una maggiore comodità per gli occupanti dei sedili posteriori, mentre lo sbalzo posteriore leggermente più pronunciato dovrebbe consentire una maggiore capienza del bagagaliaio.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati