WP_Post Object ( [ID] => 577264 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-11-21 17:50:55 [post_date_gmt] => 2018-11-21 16:50:55 [post_content] => Terzo appuntamento con Suzuki e con la trazione integrale AllGrip. Nelle precedenti puntate abbiamo parlato del funzionamento e delle caratteristiche delle versioni Auto e Select, mentre ora è il turno di AllGrip Pro. Un sistema dedicato ai clienti di Jimny, per gli avventurieri che vogliono il massimo nel mondo off-road, con un sistema di trazione integrale inseribile e con marce ridotte.

Le caratteristiche di Suzuki AllGrip Pro

Questa modalità di trazione integrale è dotata di un ripartitore, che permette di passare da 2WD a 4WD, anche con il veicolo in movimento. Quando la modalità 4WD è selezionata, il sistema collega direttamente le ruote anteriori e posteriori, distribuendo coppia e potenza a tutte e quattro le ruote in modo uniforme e senza slittamenti. La trazione integrale AllGrip Pro si caratterizza, dunque, per le straordinarie abilità in fuoristrada, che permettono anche ai guidatori più avventurosi e ai clienti professionali di superare ogni ostacolo e di avanzare in ogni condizione.

Le tre modalità di Suzuki AllGrip Pro

Grazie al già citato ripartitore, è possibile selezionare la modalità desiderata, in base alle condizioni della strada ed alla propria guida. La modalità 2WD consente di ridurre consumi e vibrazioni ed è l’ideale quando l’automobilista è su asfalto. Per tratti meno aderenti, come sterrati o fondi con ghiaia, è consigliabile utilizzare la modalità 4WD, il cui passaggio può avvenire anche in movimento fino a 100 km/h. In questo modo, il sistema collega direttamente le quattro ruote e distribuisce coppia e potenza in modo uniforme, aiutando così a ridurre gli slittamenti. Se il terreno da affrontare è ancora più impervio, come i pendii (anche a pendenze piuttosto elevate) o gli sterrati impegnativi, è possibile selezionare la modalità 4WD-L, utilizzando la trazione con marce ridotte.

Suzuki AllGrip Pro e Jimny

Come dicevamo, Suzuki AllGrip Pro è disponibile sul nuovo Jimny ed è già di serie, quando si acquista l’iconico fuoristrada del marchio giapponese. D’altra parte, non poteva essere altrimenti, visto che il Jimny è il miglior fuoristrada compatto in circolazione dal 1970, progettato per essere inarrestabile su ogni terreno, grazie anche a questa versione della trazione integrale. Il nuovo Suzuki Jimny è sbarcato da pochi giorni in Italia, con tutto di serie e con la motorizzazione 1.5 benzina da 102 cavalli, disponibile con il cambio manuale o automatico. Nel primo caso il prezzo è di 22.500 euro, mentre per avere l’automatico il costo si attesta a 24.000 euro. RILEGGETE TUTTE LE PUNTATE DEL #5COSEDASAPERE DEDICATE ALLA TRAZIONE INTEGRALE SUZUKI ALLGRIP [post_title] => Suzuki AllGrip PRO: il 4x4 senza limiti [#5COSEDASAPERE -EPISODIO 3] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-allgrip-pro-il-4x4-senza-limiti-5cosedasapere-episodio-3 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-06 15:27:22 [post_modified_gmt] => 2018-12-06 14:27:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=577264 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki AllGrip PRO: il 4×4 senza limiti [#5COSEDASAPERE -EPISODIO 3]

La modalità dedicata a chi ama il fuoristrada

Terza puntata del #5CosedaSapere dedicato alla trazione integrale di Suzuki. Nelle precedenti puntate abbiamo parlato del funzionamento e delle caratteristiche delle versioni Auto e Select, mentre ora è il turno di AllGrip Pro

Terzo appuntamento con Suzuki e con la trazione integrale AllGrip. Nelle precedenti puntate abbiamo parlato del funzionamento e delle caratteristiche delle versioni Auto e Select, mentre ora è il turno di AllGrip Pro. Un sistema dedicato ai clienti di Jimny, per gli avventurieri che vogliono il massimo nel mondo off-road, con un sistema di trazione integrale inseribile e con marce ridotte.

Le caratteristiche di Suzuki AllGrip Pro

Questa modalità di trazione integrale è dotata di un ripartitore, che permette di passare da 2WD a 4WD, anche con il veicolo in movimento. Quando la modalità 4WD è selezionata, il sistema collega direttamente le ruote anteriori e posteriori, distribuendo coppia e potenza a tutte e quattro le ruote in modo uniforme e senza slittamenti. La trazione integrale AllGrip Pro si caratterizza, dunque, per le straordinarie abilità in fuoristrada, che permettono anche ai guidatori più avventurosi e ai clienti professionali di superare ogni ostacolo e di avanzare in ogni condizione.

Le tre modalità di Suzuki AllGrip Pro

Grazie al già citato ripartitore, è possibile selezionare la modalità desiderata, in base alle condizioni della strada ed alla propria guida. La modalità 2WD consente di ridurre consumi e vibrazioni ed è l’ideale quando l’automobilista è su asfalto. Per tratti meno aderenti, come sterrati o fondi con ghiaia, è consigliabile utilizzare la modalità 4WD, il cui passaggio può avvenire anche in movimento fino a 100 km/h. In questo modo, il sistema collega direttamente le quattro ruote e distribuisce coppia e potenza in modo uniforme, aiutando così a ridurre gli slittamenti. Se il terreno da affrontare è ancora più impervio, come i pendii (anche a pendenze piuttosto elevate) o gli sterrati impegnativi, è possibile selezionare la modalità 4WD-L, utilizzando la trazione con marce ridotte.

Suzuki AllGrip Pro e Jimny

Come dicevamo, Suzuki AllGrip Pro è disponibile sul nuovo Jimny ed è già di serie, quando si acquista l’iconico fuoristrada del marchio giapponese. D’altra parte, non poteva essere altrimenti, visto che il Jimny è il miglior fuoristrada compatto in circolazione dal 1970, progettato per essere inarrestabile su ogni terreno, grazie anche a questa versione della trazione integrale. Il nuovo Suzuki Jimny è sbarcato da pochi giorni in Italia, con tutto di serie e con la motorizzazione 1.5 benzina da 102 cavalli, disponibile con il cambio manuale o automatico. Nel primo caso il prezzo è di 22.500 euro, mentre per avere l’automatico il costo si attesta a 24.000 euro.

RILEGGETE TUTTE LE PUNTATE DEL #5COSEDASAPERE DEDICATE ALLA TRAZIONE INTEGRALE SUZUKI ALLGRIP

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in #5cosedasapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati