WP_Post Object ( [ID] => 578048 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-11-23 17:01:16 [post_date_gmt] => 2018-11-23 16:01:16 [post_content] => Un muletto della inedita, originale e futura Honda Urban EV è stato immortalato dalla nostra troupe fotografica alle prese coi primi test drive di collaudo sulle strade tedesche. Si tratta della prima volta in cui la compatta elettrica della casa costruttrice giapponese viene fotografata su suolo pubblico. Difatti, prima di oggi, la Honda Urban EV avevamo avuto modo di osservarla, sotto forma di concept car, soltanto staticamente in occasione dell’anteprima avvenuta al Salone di Francoforte 2017 e più recentemente al Salone di Ginevra 2018. Si tratta di una chiara dimostrazione di quanto Honda voglia accelerare lo sviluppo della sua compatta elettrica per arrivare quanto prima in un mercato in crescita. D’altronde le intenzioni del management giapponese erano state chiare fin dall’inizio. Parlando dell’inedita Urban EV, Takahiro Hachigo, Presidente e CEO di Honda, aveva già più volte affermato: "Non si tratta della visione di un futuro lontano. Una versione di produzione di quest’auto approderà in Europa nel 2019."

Honda Urban EV: da concept car a vettura quasi di serie

Quello che colpisce subito del muletto immortalato, osservando le numerose foto spie raccolte nella nostra galleria immagini, è la sua incredibile somiglianza con il prototipo presentato alle su citate kermesse automobilistiche europee: ovviamente si tratta di una supposizione, vista la copiosa mole di coperture che avvolge l’inedito modello firmato Honda, ma tuttavia è innegabile come la sagoma del muletto fotografato corrisponda in maniera importante all’intero corpo vettura della concept car svelata ai due saloni europei dell’auto citati in precedenza.

Urban EV: il futuro elettrico secondo Honda

In ogni caso già in questa prima fase è possibile osservare alcune principali differenze tra la concept car e il muletto in questione: le aperture delle portiere sono passate da tre a cinque, i posti a sedere da quattro sembrano essere diventati cinque e il frontale sembra essere più bombato probabilmente a causa delle normative a favore della sicurezza del pedone. In linea di massima la futura Honda Urban EV, grazie ad una lunghezza di circa 3.895 mm (è circa 100 mm più corta della Jazz), andrà ad inserirsi nel segmento delle compatte. La futura Urban EV avrà un ruolo cruciale per Honda in quanto, secondo le ultime informazioni in merito, dovrà tenere a battesimo un family feeling estetico destinato in futuro a tutte le nuove vetture elettriche di casa Honda.

Piattaforma inedita per la nuova compatta elettrica

Oltre che a livello estetico, la nuova Honda Urban EV segnerà un importante punto di svolta per il costruttore giapponese in Europa: difatti, l’inedita compatta elettrica sarà la prima vettura a zero emissioni proposta dal brand giapponese nel Vecchio Continente. Oltre ad essere contraddistinta da un design originale, la futura Honda Urban EV sarà caratterizzata anche da inedite peculiarità tecniche: difatti la compatta elettrica di nuova generazione sarà costruita su una piattaforma completamente nuova progettata ad hoc per ospitare propulsioni elettriche. A tal riguardo, Honda non ha ancora rivelato alcuna informazione tecnica limitandosi ad affermare che l’unità propulsiva a zero emissioni della Urban EV sarà in grado di garantire un’autonomia prossima ai 250 km. [post_title] => Honda Urban EV: la futura compatta elettrica arriva su strada [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-urban-ev-la-futura-compatta-elettrica-arriva-su-strada-foto-spia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-23 17:07:06 [post_modified_gmt] => 2018-11-23 16:07:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=578048 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda Urban EV: la futura compatta elettrica arriva su strada [FOTO SPIA]

Primi test di collaudo per la nuova Honda Urban EV

Honda Urban EV: la futura compatta elettrica passa dalla staticità dei grandi Saloni dell'auto alla dinamicità dei primi test di sviluppo su strada

Un muletto della inedita, originale e futura Honda Urban EV è stato immortalato dalla nostra troupe fotografica alle prese coi primi test drive di collaudo sulle strade tedesche. Si tratta della prima volta in cui la compatta elettrica della casa costruttrice giapponese viene fotografata su suolo pubblico. Difatti, prima di oggi, la Honda Urban EV avevamo avuto modo di osservarla, sotto forma di concept car, soltanto staticamente in occasione dell’anteprima avvenuta al Salone di Francoforte 2017 e più recentemente al Salone di Ginevra 2018. Si tratta di una chiara dimostrazione di quanto Honda voglia accelerare lo sviluppo della sua compatta elettrica per arrivare quanto prima in un mercato in crescita. D’altronde le intenzioni del management giapponese erano state chiare fin dall’inizio. Parlando dell’inedita Urban EV, Takahiro Hachigo, Presidente e CEO di Honda, aveva già più volte affermato: “Non si tratta della visione di un futuro lontano. Una versione di produzione di quest’auto approderà in Europa nel 2019.”

Honda Urban EV: da concept car a vettura quasi di serie

Quello che colpisce subito del muletto immortalato, osservando le numerose foto spie raccolte nella nostra galleria immagini, è la sua incredibile somiglianza con il prototipo presentato alle su citate kermesse automobilistiche europee: ovviamente si tratta di una supposizione, vista la copiosa mole di coperture che avvolge l’inedito modello firmato Honda, ma tuttavia è innegabile come la sagoma del muletto fotografato corrisponda in maniera importante all’intero corpo vettura della concept car svelata ai due saloni europei dell’auto citati in precedenza.

Urban EV: il futuro elettrico secondo Honda

In ogni caso già in questa prima fase è possibile osservare alcune principali differenze tra la concept car e il muletto in questione: le aperture delle portiere sono passate da tre a cinque, i posti a sedere da quattro sembrano essere diventati cinque e il frontale sembra essere più bombato probabilmente a causa delle normative a favore della sicurezza del pedone. In linea di massima la futura Honda Urban EV, grazie ad una lunghezza di circa 3.895 mm (è circa 100 mm più corta della Jazz), andrà ad inserirsi nel segmento delle compatte. La futura Urban EV avrà un ruolo cruciale per Honda in quanto, secondo le ultime informazioni in merito, dovrà tenere a battesimo un family feeling estetico destinato in futuro a tutte le nuove vetture elettriche di casa Honda.

Piattaforma inedita per la nuova compatta elettrica

Oltre che a livello estetico, la nuova Honda Urban EV segnerà un importante punto di svolta per il costruttore giapponese in Europa: difatti, l’inedita compatta elettrica sarà la prima vettura a zero emissioni proposta dal brand giapponese nel Vecchio Continente. Oltre ad essere contraddistinta da un design originale, la futura Honda Urban EV sarà caratterizzata anche da inedite peculiarità tecniche: difatti la compatta elettrica di nuova generazione sarà costruita su una piattaforma completamente nuova progettata ad hoc per ospitare propulsioni elettriche. A tal riguardo, Honda non ha ancora rivelato alcuna informazione tecnica limitandosi ad affermare che l’unità propulsiva a zero emissioni della Urban EV sarà in grado di garantire un’autonomia prossima ai 250 km.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati