Citroen Berlingo: un look più robusto e votato all’avventura

Una panoramica sul design del nuovo Berlingo

Il nuovo Citroen Berlingo propone un design completamente rinnovato, con modifiche importanti, per renderlo ancora più accattivante e più votato all'avventura. Doppia versione M ed XL, e numerose personalizzazioni.
Citroen Berlingo: un look più robusto e votato all’avventura

Il nuovo Citroen Berlingo presenta un look nuovo, rispetto alla precedente generazione, con modifiche sostanziali, per rendere il design più robusto e votato all’avventura. E’ disponibile in Italia nelle versioni con motore benzina PureTech da 110 CV e diesel BlueHDi in tre tagli: 75, 100 e 130 CV, quest’ultimo disponibile anche con il nuovo cambio automatico EAT8.

Il design esterno di Citroen Berlingo

Il multispazio del Double Chevron è stato realizzato con la piattaforma EMP2 e nel frontale si distingue per gli sbalzi accorciati, un cofano più alto e corto e la firma luminosa su due livelli, tipica del marchio transalpino. Osservando il Berlingo di lato, si notano le ampie superfici vetrate laterali dal profilo smussato, gli Airbump sulla base delle portiere e le barre al tetto longitudinali.

I fanali posteriori sono posizionati in verticale e incorniciano il portellone, che propone un lunotto posteriore apribile oscurato che sovrasta il logo e gli Chevron. Valorizzano l’assetto di questo modello del marchio francese e concorrono all’equilibrio delle linee di questo modello, la cui altezza arriva almeno a 1,81 m.

Citroen Berlingo e le personalizzazioni

La personalizzazione è uno dei punti di forza del multispazio transalpino, con una scelta di otto tinte per la carrozzeria (Sabbia, Aqua Green, Grigio Steel, Grigio Platinium, Nero Onyx, Deep Blue, Rosso Ardent, Bianco Banquis) e la firma White o Orange degli angoli dei fendinebbia e degli Airbump.

Inoltre, la versione XTR si distingue per il Pack Color Orange, per i cerchi in lega 17” SPIN, per le protezioni anteriori e posteriori nel colore della carrozzeria, e per gli interni specifici Wild Green.

Gli interni di Citroen Berlingo

Anche l’abitacolo di Citroen Berlingo ha ricevuto importanti aggiornamenti, con plancia minimal e spaziosa e posizione di guida rialzata. La plancia dal design a sviluppo orizzontale è più ergonomica, con accesso diretto ai comandi della climatizzazione, e lascia spazio a diversi vani portaoggetti.

Ci sono vari ambienti, a seconda dell’allestimento scelto: quello di serie propone tocchi di colore grigio/verde acqua, il ‘Metropolitan Grey’ propone un Tessuto Slash Grey, ravvivato da una fascia in un grafico Verde Summertime.

L’ambiente ‘Wild Green’, nel pack XTR, si distingue per il Tessuto Line Green e prevede una fascia sullo schienale color Orange, a contrasto con il motivo rigato Verde Kaki, che ricorda i revers dei jeans. Una cinghietta Lama (grigio chiaro) a destra della plancia, con impunture Orange richiama la C4 Cactus.

Il Berlingo nelle versioni M e XL

Chiudiamo questa panoramica con le misure di Berlingo, visto che il multispazio del Double Chevron viene proposto in due versioni: M e XL. La prima misura 2 cm in più della precedente generazione, per 4,40m di lunghezza e 2,78 m di passo, mentre la nuova versione allungata, la XL, è 35 cm in più, per 4,75 m di lunghezza, e passo di 2,97 m.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati