Pininfarina PF0: l’inedita hypercar elettrica è quasi senza veli [TEASER]

Pininfarina PF0: l’inedita hypercar elettrica è quasi senza veli [TEASER]

Rivelato lo stile anteriore e posteriore della nuova Pininfarina PF0

Automobili Pininfarina PF0: la nuova hypercar 100% elettrica dalle peculiarità tecniche importanti e dalle prestazioni incredibili vanta un design sinuoso, fluente ed originale in molte sue parti
Pininfarina PF0: l’inedita hypercar elettrica è quasi senza veli [TEASER]

In concomitanza con il Los Angeles Auto Show 2018 (30 novembre – 9 dicembre), Automobili Pininfarina ha deciso di rilasciare altri teaser della sua inedita PF0, hypercar 100% elettrica che segnerà il debutto del nuovo marchio tra i costruttori a zero emissioni. Del resto, pochi mesi fa, in occasione della presentazione del nuovo brand, lo stesso Michael Perschke, ex direttore di Audi India ed ora CEO della neonata Automobili Pininfarina, aveva già dichiarato: “Il nostro portafoglio prodotti sarà lanciato con una hypercar innovativa a emissioni zero che rappresenta ciò che vogliamo raggiungere: il vertice del mercato delle auto sportive e di lusso.” In tal contesto, Pininfarina ha dato vita alla PF0, una inedita hypercar 100% elettrica ad elevate prestazioni concepita completamente sotto il nuovo marchio Automobili Pininfarina e caratterizzata da un design ispirato a modelli del passato del brand italiano e da prestazioni di estremo rilievo. Oggi Automobili Pininfarina ha svelato nuovi teaser che riguardano l’estetica della nuova PF0 in cui è possibile scorgere nuove peculiarità estetiche del frontale e della coda della nuova nata.

Linee fluenti e numerosi dettagli di stile per l’inedita Pininfarina PF0

Come si può vedere dall’immagine di apertura, il teaser principale della inedita PF0 mostra il 3/4 anteriore del nuovo modello. A prima vista non si può fare a meno di notare un corpo vettura incredibilmente sinuoso e contraddistinto da una estrema fluidità di linee: cofano anteriore basso e profilato, tetto sfuggente e archi passaruota bombati sono i tratti di design principali della nuova nata che emergono nella vista frontale. Nel dettaglio a catturare l’attenzione è la sottile fascia luminosa a Led senza soluzione di continuità che contraddistingue i gruppi ottici anteriori e che segue la superfice curva del cofano. Il secondo teaser, invece, (posto in calce all’articolo) mostra la coda della nuova PF0 in cui ad attirare lo sguardo sono le alette poste sulla sommità del posteriore e che includono originali gruppi ottici a Led che, al pari di quelli anteriori, sono caratterizzati da un design minimalista ed estremamente sottile. Con ogni probabilità le alette su citate potrebbero comprendere anche dei veri e propri flap aventi compiti di aerodinamica attiva. Infine la parte bassa della nuova PF0 mette in mostra un estrattore a tutta larghezza in fibra di carbonio e dalle ampie dimensioni.

2.000 cv di potenza a zero emissioni per la nuova Pininfarina PF0

Al di là del design, ricordiamo che il cuore propulsivo dell’inedita Pininfarina PF0 sarà rappresentato da ben quattro motori elettrici capaci di arrivare ad erogare una potenza massima di circa 2.000 cv ed una coppia vicina ai 2.300 Nm. Ricordiamo inoltre che, nello scorso mese di settembre, Automobili Pininfarina ha firmato un accordo di collaborazione con Rimac, costruttore croato di sportive elettriche, al fine di poter utilizzare sulla nuova PF0 batterie e propulsori elettrici sviluppati direttamente da Rimac. Allo stato attuale delle cose, Pininfarina non ha esitato a snocciolare qualche dato prestazionale della nuova PF0 come l’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi, lo scatto da 0 a 300 km/h in meno di 12 secondi e la velocità massima di oltre 400 km/h. Non solo: stando a quanto dichiarato inizialmente, l’inedita PF0 sarà anche in grado di godere di un’autonomia di circa 500 km.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati