Porsche 911 GT2 RS Clubsport: nuova auto da corsa con 700 CV [FOTO]

La 911 GT2 RS Clubsport sarà prodotta in 200 unità

A Los Angeles viene svelata la Porsche 911 GT2 RS Clubsport, nuova racing car della Casa di Stoccarda derivata dalla 911 GT2 RS stradale, che monta il motore boxer sei cilindri turbo 3.8 litri da 700 CV. Sarà prodotta in 200 esemplari. Il prezzo è di 405.000 euro (IVA esclusa).

Oltre alla nuova generazione della Porsche 911, al Salone di Los Angeles il Casa tedesca ha svelato in anteprima mondiale anche la nuova Porsche 911 GT2 RS Clubsport. Si tratta della versione da corsa spinta da ben 700 CV della sportiva stradale 911 GT2 RS. La nuova racing car del marchio di Stoccarda sarà prodotta a tiratura limitata di 200 esemplari e potrà gareggiare negli eventi clubsport e in altre competizioni del motorsport.

Porsche 911 GT2 RS Clubsport: spinta da 700 CV

La tecnologia della nuova auto da corsa di Porsche è basata su quella della stradale 911 GT2 RS, una sportiva ad alte prestazioni svelata poco più di un paio di mesi fa. Entrambe condividono lo stesso motore, vala dire l’unità boxer sei cilindri biturbo da 3.8 litri di ultima generazione che sulla versione Clubsport sviluppa una potenza di 700 CV. La spinta del motore montato sul posteriore viene gestita attraverso il cambio automatico doppia frizione PDK a 7 marce montato sull’asse posteriore.

Come in tutte le altre versioni da competizione della 911, anche sulla 911 GT2 RS Clubsport il guidatore beneficia dei paddle al volante per gestire in maniera comoda e confortevole il cambio delle marce. Il posizionamento del propulsore al posteriore, spiega Porsche, garantisce prestazioni eccellenti in termini di trazione e frenata. A proposito di impianto frenante, la nuova vettura da corsa di Zuffenhausen monta i dischi in acciaio da 390 mm di diametro, con pinze monoblocco in alluminio a sei pistoncini, all’anteriore e dischi da 380 mm, con pinze a quattro pistoncini, al posteriore.

Porsche 911 GT2 RS Clubsport: pesa 1.390 kg

La Porsche 911 GT2 RS Clubsport, così come la versione stradale da cui deriva, vanta un peso di 1.390 chilogrammi ed è equipaggiata con il Porsche Stability Management (PSM), che include il controllo delle trazione e il sistema di frenata antibloccaggio (ABS). Grazie al selezionatore “map switch” presente sulla consolle centrale, chi è al volante può regolare separatamente questi sistemi di assistenza oppure disattivarli completamente, a seconda della situazione di guida.

Porsche 911 GT2 RS Clubsport: volante in fibra di carbonio

A bordo della 911 GT2 RS Clubsport c’è il volante sportivo in fibra di carbonio dietro il quale trova posto il display a colori della strumentazione che è stato ripreso dall’ultima versione della Porsche 911 GT3 R. Una massiccia gabbia roll-bar, combinata con un avvolgente sedile sportivo racing e e con le cinture a sei punti, caratterizza gli interni della nuova auto da corsa. A bordo c’è anche l’impianto di climatizzazione per non soffrire eccessivamente il caldo.

La nuova Porsche 911 GT2 RS Clubsport può già essere ordinata con prezzi che partono da 405.000 euro (IVA esclusa). Le prime consegne, che avverranno in occasione di eventi speciali organizzati ad hoc, sono in programma per il mese di maggio 2019.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati