Audi e-tron GT concept: la sportiva elettrica del futuro a Los Angeles [FOTO]

La e-tron GT entrerà in produzione a partire dal 2020

L'Audi e-tron GT concept è stata presentata al Salone di Los Angeles 2018 in versione prototipo, ma entrerà in produzione tra due anni. E' 100% elettrica, con oltre 400 chilometri di autonomia e ricarica anche ad induzione.

L’Audi e-tron GT concept è la Gran Turismo del futuro della casa dei quattro anelli: 100% elettrica e con oltre 400 chilometri di autonomia. E’ stata presentata al Salone di Los Angeles 2018 in versione prototipo, ma è già sicura la produzione di serie di questo modello: è lo stesso marchio ad annunciare l’entrata in fabbrica entro il 2020. Può essere ricaricata anche per induzione.

Audi e-tron GT concept: 590 CV di potenza

Due motori elettrici, uno all’anteriore ed un al posteriore, spingono la GT concept, con una potenza complessiva di 590 cavalli, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi ed una velocità massima autolimitata a 240 chilometri orari. Dunque, delle prestazioni da vera sportiva, ma a zero emissioni.

Come detto, l’autonomia dichiarata dal marchio tedesco è di oltre 400 chilometri, nel ciclo WLTP, grazie ad una batteria agli ioni di litio da 90 kWh, collocata nel sottoscocca tra gli assali. Analogamente al SUV Audi e-tron, il recupero dell’energia contribuisce in modo sostanziale (sino al 30%) all’autonomia della vettura e opera sia mediante i motori elettrici sia grazie al sistema frenante elettroidraulico integrato.

La ricarica può avvenire in diverse modalità, tra cui quella ad induzione, tramite il sistema Audi wireless charging. In questo caso una piastra di ricarica con bobina integrata viene collocata nella zona di sosta abituale dell’auto e l’Audi e-tron GT concept può essere comodamente ricaricata al 100% durante la notte. La ricarica mediante cavo è nettamente più veloce, complice il sistema a 800 Volt che consente, in circa 20 minuti, di rigenerare l’80% dell’energia negli accumulatori così da disporre di un’autonomia superiore a 320 chilometri.

Il design dell’Audi e-tron GT concept

Se la parte tecnica è il cuore di questo modello, per la prima GT dei quattro anelli 100% elettrica, anche il design è caratteristico, con i tipici stilemi da Gran Turismo: bassa, ampia e con passo lungo. La scocca è realizzata con tetto in carbonio e numerosi componenti in alluminio, per una vettura sviluppata sulla piattaforma realizzata in collaborazione con Porsche.

Tra gli elementi caratteristici troviamo la linea del tetto bassa e rastremata, il pianale ribassato e le minigonne pronunciate, con cerchi da 22 pollici. Al centro del frontale spicca il tipico single frame Audi, ma più ampio e con un minore sviluppo verticale rispetto alla e-tron, così come sono presenti i proiettori LED Matrix con abbaglianti laser, per contribuire al design a V.

Entrando all’interno dell’abitacolo, di una vettura da quattro posti, troviamo un cockpit orientato al conducente, con una consolle caratterizzata da un ampio touchscreen nella zona superiore. I display sono in look black panel, mentre gli interni sono realizzati con materiali ecocompatibili. Nel caso dei sedili e dei rivestimenti, i tecnici Audi hanno fatto ricorso a una pelle sintetica di alta qualità e a tessuti in fibre riciclate. Il cielo della vettura è in microfibra, mentre la moquette che ricopre il pianale è in ecologico Econyl Garn, una fibra ricavata dalle reti da pesca usate.

L’Audi e-tron GT arriverà nel 2020

Il modello di serie derivato da Audi e-tron GT concept sarà pronto per la produzione entro la fine del 2020. Le prime consegne ai Clienti sono previste nel 2021.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati