Ford Mustang Shelby GT500: confermato il debutto al Salone di Detroit 2019 [TEASER]

Anteprima il 14 gennaio, svelato il vano motore

Ford ha annunciato che la nuova Mustang Shelby GT500 sarà svelata il 14 gennaio prossimo, in occasione del Salone di Detroit.
Ford Mustang Shelby GT500: confermato il debutto al Salone di Detroit 2019 [TEASER]

La nuova Ford Mustang Shelby GT500 sarà svelata il 14 gennaio 2019, in occasione dell’apertura del Salone di Detroit. A darne l’annuncio è la Casa nordamericana che, per la gioia degli appassionati che da tempo aspettano informazioni sul nuovo modello, ha rilasciato una nuova immagine teaser che raffigura il vano motore.

Ford Mustang Shelby GT500: frontale già noto

Per accompagnare il pubblico verso l’arrivo della nuova Mustang Shelby GT500 l’Ovale Blu ha anche portato una GT500 originale del 1968 al Salone di Los Angeles, vettura sulla quale è impressa in bella evidenza la data del lancio dell’erede che sta per arrivare. Negli scorsi mesi Ford ha diffuso diverse anticipazioni della futura GT500 pubblicando dei teaser che raffiguravano alcuni dettagli dell’auto. In particolare sappiamo che il nuovo modello della muscle car americana avrà un frontale caratterizzato da grandi prese d’aria, diverso da quello del modello precedente.

Ford Mustang Shelby GT500: attesi otlre 700 CV

Non sono mancati nel corso del 2018 anche gli avvistamenti dei prototipi in strada, per quella che a detta di molti sarà la vettura che farà segnare nuovi primati nella storia della Mustang. Oltre alle attese evoluzioni sotto il profilo aerodinamico e tecnico, c’è grande curiosità per scoprire anche le caratteristiche della motorizzazione. Stando ai rumors più accreditati, la nuova Mustang Shelby G500 dovrebbe montare un motore V8, forse derivato al 5.2 litri aspirato della GT350, che potrebbe erogare più di 700 CV. Se così fosse si tratterebbe di un notevole step in avanti di potenza rispetto ai 671 CV e 870 Nm erogati del motore 5.8 litri che equipaggia la versione precedente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati