Kia Niro EV: rivista verso il basso l’autonomia per un errore nei test WLTP

A causa di un errore metodologico durante i test su ciclo WLTP la Kia Niro EV corregge, rivedendoli verso il basso, i valori relativi all'autonomia che sono di 453 e 288 km (rispetto ai precedenti 474 e 310 km) delle versioni con batteria da 64 e 39,2 kWh.
Kia Niro EV: rivista verso il basso l’autonomia per un errore nei test WLTP

Kia ha ridotto il valore ufficiale dichiarato relativo all’autonomia della Niro EV, la compatta 100% elettrica, a causa di un errore nei test di misurazione. 

Kia Niro EV: errore metodologico nei test di misurazione

Come anticipa il magazine inglese Autocar, l’organizzazione che supervisione i nuovi test di misurazione su ciclo WLTP ha fornito una metodologia di test errata dalla quale ne sono derivati i risultati che erano stati precedente omologati e come tali resi noti dal costruttore sudcoreano. A causa di questo errore metodologico la Niro EV è stata testata per un periodo di tempo errato sul ciclo urbano WLTP e con delle velocità complessive più basse rispetto a quelle delle procedura corretta.

L’errore di metodologia nello svolgimento dei test ha creato una sovrastima dell’autonomia del crossover compatto elettrico di Kia. Il costruttore asiatico ha scoperto l’errore durante lo svolgimento dei test per un altro dei suoi futuri modelli a zero emissioni.

Kia Niro EV: l’autonomia della versione da 64 kWh è di 453 km

Nonostante la correzione però, la Kia Niro EV conferma un livello d’autonomia decisamente elevato e ben al di sopra dello standard di categoria. Inizialmente la Niro elettrico con batteria da 64 kWh dichiarava 474 km d’autonomia, mentre le la Niro EV con batteria più piccola da 39,2 kWh ne dichiarava 310 km. Questi valori, dopo essersi accorti dell’errore metodologico, sono stati ridimensionati e corretti: la Niro EV 64 kWh percorre 453 km con una singola carica, mentre la Niro EV 39,2 kWh ne percorre 288. Kia ha dichiarato di aver contattato i proprietari della Niro EV per informarli della correzione sui valori dei test d’autonomia.

Kia Niro EV: tecnologie votate all’efficienza

Al di là dei dati sulla percorrenza, il crossover elettrico sudcoreano è dotato di una serie di tecnologie avanzate per massimizzare l’efficienza, come ad esempio la frenata rigenerativa e il sistema d’assistenza Eco Driving che suggerisce al guidatore il modo di guida più efficace per risparmiare energia, sfruttando anche i sistemi Coasting Guide Control e Predictive Energy Control. La Kia Niro EV è spinta da un motore elettrico che eroga 201 CV nella versione con batteria da 64 kWh e 134 CV in quella che monta la batteria da 39,2 kWh.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati