WP_Post Object ( [ID] => 582193 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-05 19:12:52 [post_date_gmt] => 2018-12-05 18:12:52 [post_content] => Audi ha annunciato un impegno consistente verso lo sviluppo dell'innovazione: un investimento di circa 14 miliardi di euro nei prossimi cinque anni, dal 2019 al 2023, che sarà destinato a mobilità elettrica, digitalizzazione e sviluppo della guida autonoma. I 14 miliardi sono solo una parte dell'investimento complessivo di 40 miliardi previsto dal marchio dei Quattro Anelli per il prossimo quinquennio.

Audi: il nuovo piano d'investimenti

I nuovi investimenti, che avranno influenze dirette su proprietà, impianti, attrezzature e attività di ricerca e sviluppo, sono finanziati dal nuovo piano Audi Transformation Plan che punta alla razionalizzazione tramite la semplificazione dei processi aziendali, la riduzione dei servizi che la clientela non richiede più e lo sfruttamento di collaborazioni e sinergie con gli altri brand del Gruppo Volkswagen. Audi sta adottando un approccio sistematico, destinato in futuro a diventare sempre più mirato, come ha spiegato Bram Schot, presidente ad interim del CdA di Audi, ribadendo che il marchio di Ingolstadt darà priorità a quei prodotti e servizi che guardano al futuro e che avranno un ruolo ed uno spazio sempre più rilevanti nel mercato.

Audi: l'ampliamento della gamma e-tron

Tra le aree del nuovo piano d'investimenti di Audi c'è anche la continua trasformazione digitale della gamma. Grande attenzione inevitabilmente all'espansione della gamma elettrica. Dopo il lancio del SUV e-tron, si attende a fine 2019 l'arrivo della e-tron Sportback, mentre nel 2020 sarà il turno del debutto sul mercato della e-tron GT, sportiva che abbiamo visto recentemente al Salone di Los Angeles in versione concept. A queste si aggiungerà una nuova compatta e-tron che sarà realizzata sulla piattaforma MEB di Volkswagen. Nel frattempo il marchio dei Quattro Anelli continua anche a lavorare a stretto contatto con Porsche per la realizzazione della nuova piattaforma Premium Platform Electric (PPE) che farà da base alle future elettriche premium dei marchi Audi, Porsche, Bentley e Lamborghini. Saranno complessivamente 20 i modelli elettrificati di Audi che verranno lanciati entro il 2025. [post_title] => Audi investirà 14 miliardi di euro su mobilità elettrica e guida autonoma entro il 2023 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-investira-14-miliardi-di-euro-su-mobilita-elettrica-e-guida-autonoma-entro-il-2023 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-05 19:12:52 [post_modified_gmt] => 2018-12-05 18:12:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=582193 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi investirà 14 miliardi di euro su mobilità elettrica e guida autonoma entro il 2023

Così Audi ristruttura il proprio modello di business

Audi ha annunciato un investimento di 14 miliardi di euro per i prossimi cinque anni destinato a mobilità elettrica, digitalizzazione e sviluppo della guida autonoma.
Audi investirà 14 miliardi di euro su mobilità elettrica e guida autonoma entro il 2023

Audi ha annunciato un impegno consistente verso lo sviluppo dell’innovazione: un investimento di circa 14 miliardi di euro nei prossimi cinque anni, dal 2019 al 2023, che sarà destinato a mobilità elettrica, digitalizzazione e sviluppo della guida autonoma. I 14 miliardi sono solo una parte dell’investimento complessivo di 40 miliardi previsto dal marchio dei Quattro Anelli per il prossimo quinquennio.

Audi: il nuovo piano d’investimenti

I nuovi investimenti, che avranno influenze dirette su proprietà, impianti, attrezzature e attività di ricerca e sviluppo, sono finanziati dal nuovo piano Audi Transformation Plan che punta alla razionalizzazione tramite la semplificazione dei processi aziendali, la riduzione dei servizi che la clientela non richiede più e lo sfruttamento di collaborazioni e sinergie con gli altri brand del Gruppo Volkswagen.

Audi sta adottando un approccio sistematico, destinato in futuro a diventare sempre più mirato, come ha spiegato Bram Schot, presidente ad interim del CdA di Audi, ribadendo che il marchio di Ingolstadt darà priorità a quei prodotti e servizi che guardano al futuro e che avranno un ruolo ed uno spazio sempre più rilevanti nel mercato.

Audi: l’ampliamento della gamma e-tron

Tra le aree del nuovo piano d’investimenti di Audi c’è anche la continua trasformazione digitale della gamma. Grande attenzione inevitabilmente all’espansione della gamma elettrica. Dopo il lancio del SUV e-tron, si attende a fine 2019 l’arrivo della e-tron Sportback, mentre nel 2020 sarà il turno del debutto sul mercato della e-tron GT, sportiva che abbiamo visto recentemente al Salone di Los Angeles in versione concept. A queste si aggiungerà una nuova compatta e-tron che sarà realizzata sulla piattaforma MEB di Volkswagen.

Nel frattempo il marchio dei Quattro Anelli continua anche a lavorare a stretto contatto con Porsche per la realizzazione della nuova piattaforma Premium Platform Electric (PPE) che farà da base alle future elettriche premium dei marchi Audi, Porsche, Bentley e Lamborghini. Saranno complessivamente 20 i modelli elettrificati di Audi che verranno lanciati entro il 2025.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati