Audi RS Q3: test drive sulla neve per il nuovo SUV sportivo [FOTO SPIA]

L'Audi RS Q3 potrebbe essere svelata al Salone di Ginevra 2019

Audi RS Q3: la versione più potente e prestazionale della gamma del SUV compatto del costruttore di Ingolstadt è alle prese con gli ultimi test drive di sviluppo necessari per definire la migliore dinamica di guida anche nelle condizioni più difficili

La nuova generazione dell’Audi Q3 è stata svelata nel corso della scorsa estate e presto raggiungerà il suo livello più elevato: difatti il costruttore di Ingolstadt sta portando avanti i test drive di sviluppo della futura RS Q3, variante sportiva ad elevate prestazioni che andrà a posizionarsi all’apice della gamma del SUV compatto di casa. Molto verosimilmente si tratta dei collaudi finali in quanto il nuovo modello dovrebbe essere svelato nei prossimi mesi: con ogni probabilità la presentazione ufficiale della nuova Audi RS Q3 dovrebbe avvenire al prossimo Salone di Ginevra del marzo 2019. Stando così le cose, Audi sta affinando la dinamica di guida della nuova RS Q3 e per farlo ha portato alcuni muletti della nuova nata sulle innevate strade del nord Europa. Le immagini dei muletti della futura Audi RS Q3 alle prese coi test drive sulla neve sono state immortalate dalla nostra troupe fotografica: come si può vedere, le classiche camuffature che interessano i muletti della nuova nata sono ridotte all’osso proprio a testimonianza della vicinanza della presentazione ufficiale.

Nuova Audi RS Q3: sportività in bella vista

Le foto spia relative alla futura Audi Q3 restituiscono l’immagine di una vettura che se da un lato ripropone il design della seconda generazione del SUV compatto dei quattro anelli, dall’altro enfatizza a chiare lettere la sportività grazie ad una serie di accorgimenti estetici specifici. Le poche camuffature rimaste sui muletti di preserie mirano proprio a nascondere le novità sportive della nuova Audi RS Q3: il principale biglietto da visita della spiccata sportività della futura Audi RS Q3 è dato dalla inedita calandra contraddistinta da una grembialatura decisamente più appariscente rispetto a quella presente sulle Q3 “standard” e dalle numerose e generose prese d’aria presenti nel frontale a corredo della calandra. A prima vista pare anche che la futura Audi Q3 possa godere di passaruota e minigonne laterali leggermente maggiorate rispetto allo standard. Nella vista di profilo, invece, sembrano risaltare i grossi cerchi in lega che nascondono un impianto frenante di notevoli dimensioni. Non solo: anche la parte posteriore della nuova Audi RS Q3 sembra puntare su un’elevata dose di aggressività grazie ad uno spoiler di dimensioni più generose e ai classici terminali di scarico ovali posizionati agli estremi della parte bassa del paraurti ed inglobati in un estrattore dalle dimensioni maggiorate.

La futura Audi RS Q3 disporrà di non meno di 400 cv

Il cuore della nuova Audi RS Q3 potrebbe essere rappresentato dal propulsore 2.5 turbo a cinque cilindri da 400 cv di potenza e 480 Nm di coppia che già trova spazio nel cofano della RS3. In tal contesto Audi potrebbe tuttavia decidere di elaborare leggermente il motore in questione al fine di tirar fuori valori di potenza e coppia ancora più elevati. Stando così le cose, la futura Audi RS Q3 potrebbe essere accreditata di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 4 secondi e di una velocità massima prossima ai 270 km/h. Per scaricare a terra in maniera ottimale l’enorme potenza a disposizione, la futura Audi RS Q3 sarà equipaggiata con la classica trazione integrale “quattro”, mentre per garantire una dinamica di guida altamente sportiveggiante la nuova nata dovrebbe godere di sospensioni attive ed un assetto di base leggermente più rigido.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati