Groupe PSA Italia: in crescita la quota di mercato a novembre 2018

Groupe PSA Italia raggiunge a novembre la quota di mercato del 15,63%, 0,8% in più rispetto a novembre 2017

In un mercato dell’auto che a novembre ha registrato una frenata (-6,3%), tutti i Marchi del Groupe PSA Italia sono cresciuti in quota di mercato. Il merito di queste performance sono da attribuire a Citroën C3, Peugeot 208, Peugeot 3008 e Opel Corsa
Groupe PSA Italia: in crescita la quota di mercato a novembre 2018

Il mercato auto Italia sta registrando continui cali sul fronte delle immatricolazioni: lo scorso mese di novembre, infatti, seppur in misura minore rispetto ai mesi precedenti, è proseguito il dato negativo che ha contraddistinto anche i passati mesi di ottobre e novembre. L’undicesimo mese dell’anno ha chiuso i battenti, infatti, con una frenata del 6,3%, frenata che si è ripercossa ovviamente su gran parte delle vendite ed immatricolazioni delle diverse case costruttrici presenti sul mercato nostrano a danno dei risultati commerciali. Nell’insieme generale del quadro alquanto negativo, spicca però l’eccezione rappresentata dai marchi del Groupe PSA Italia che, contrariamente al trend negativo delle immatricolazioni generali sul mercato italiano nello scorso mese di novembre, hanno aumentato la loro quota di mercato grazie a performance commerciali degne di nota. Da notare che il trend positivo del Groupe PSA Italia va avanti già da alcuni mesi e ha registrato numeri decisamente interessanti, ad esempio, già nei più recenti mesi di agosto, settembre ed ottobre.

Groupe PSA Italia è il primo gruppo automotive tra gli esteri

Grazie a performance commerciali decisamente positive i brand del Groupe PSA Italia sono riusciti a conseguire ottimi risultati sul fronte delle vendite: nel dettaglio dello scorso mese di novembre Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot hanno immatricolato complessivamente 25.789 unità tra vetture e veicoli commerciali, un risultato che ha permesso alla filiale italiana del Groupe PSA di raggiungere una quota di mercato del 15,63% (totale tra vetture e veicoli commerciali), ossia lo 0,8% in più rispetto al risultato raggiunto nel novembre 2017 (14,83%). Nei primi undici mesi dell’anno corrente, Groupe PSA Italia ha totalizzato 301.886 immatricolazioni, risultato che ha consentito di raggiungere una quota di mercato del 15,5% e di consolidare il secondo posto tra i Gruppi automotive e primo tra gli esteri.

Citroën C3, Peugeot 208, Peugeot 3008 e Opel Corsa spingono le vendite

Nel dettaglio dei risultati ottenuti dal Groupe PSA Italia, per quanto riguarda il mercato delle sole autovetture, dall’inizio dell’anno a fine novembre sono state immatricolate 271.030 unità (di cui 22.305 a novembre), pari ad una quota del 15,2%. Le vendite sono state trainate da Citroën C3 (con oltre 38.000 immatricolazioni), Peugeot 208 (31.000 immatricolazioni), Peugeot 3008 (23.000 immatricolazioni) e Opel Corsa (21.000 immatricolazioni). Da sottolineare che questi quattro modelli costituiscono ben il 42% delle vendite effettuate dal Groupe PSA Italia sul mercato nostrano. Per quanto concerne, invece, il mercato dei veicoli commerciali, il Groupe PSA Italia ha immatricolato 3.484 unità a novembre 2018 e 30.856 unità nei primi undici mesi dell’anno corrente: queste performance commerciali hanno dato modo alla filiale italiana del Groupe PSA di conseguire una quota di mercato del 19.2%, risultato che ha permesso a Groupe PSA Italia di rafforzare il secondo posto in Italia in termini di quota di mercato.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati