WP_Post Object ( [ID] => 582135 [post_author] => 60 [post_date] => 2018-12-05 17:09:35 [post_date_gmt] => 2018-12-05 16:09:35 [post_content] => Promossa a pieni voti la nuova Hyundai Santa Fe per quello che riguarda le valutazioni EuroNCAP sulla sicurezza. Le vettura, analizzata con i classici crash test anteriori e laterali, ha superato brillantemente tutti i test riguardanti l’utilizzo, risultando particolarmente efficace nella protezione dei guidatori e dei passeggeri. Il design progettato dalla Casa coreana, infatti, ha permesso al nuovo SUV di superare tutte le verifiche di sicurezza, ricevendo le cinque stelle EuroNCAP. Le caratteristiche della Hyundai Santa Fe La Santa Fe fa parte della famiglia dei grandi SUV promossi dalla Casa coreana e proprio recentemente ha subito un grosso restyling per quello che riguarda gli interni e il design esterno. La nuova generazione della vettura asiatica, infatti, è cresciuta in termini di lunghezza e larghezza, aspetto che gli hanno regalato un'ulteriore sviluppo in termini di confort. La nuova Santa Fe, ricordiamo, è più lunga di sette centimetri e può vantare un bagagliaio più capiente, con un volume di carico che supera i 625 litri, 40 in più rispetto alla precedente versione. Per quanto riguarda la tecnologia, invece, Hyundai ha introdotto diverse nuove soluzioni di guida assistita, tra cui la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, il lettore dei limiti di velocità e di mantenimento della corsia di marcia. Da non sottovalutare, inoltre, la presenza del Safety Exit Assist ed il Rear Occupant Alert, ovvero un avviso utile a non dimenticare un bambino sul seggiolino posteriore. La Hyundai Santa Fe e la valutazione EuroNCAP Analizzando con maggiore attenzione i risultati dei test, notiamo che la nuova Hyundai Santa Fe ha ottenuto l’94% di valutazione sugli occupati adulti, totalizzando un punteggio di 35.9 su 38. Per quanto riguarda la protezione dei più piccoli, invece, la vettura ha messo insieme un buon 88%. Entrando nel dettaglio, EuroNCAP ha attribuito quasi il massimo del punteggio (23,2 su 24.ndr) nella simulazione del crash test con bimbi di età compresa tra i 6 e 10 anni. Punteggio massimo invece per quello che riguarda il controllo installazione CRS, mentre la media è calata sulle dotazioni di sicurezza (8 su 13.ndr). Delude invece il risultato sugli utenti vulnerabili della strada (67%), con i test sull’AEB per pedoni e ciclisti che non hanno raggiunto il massimo del punteggio consentito. Bene il punteggio sul Safety Assist, con il sistema della limitazione della velocità che è stato l'unico a superare il punto e mezzo punti su 3. Niente da segnalare sui sistemi LSS ed SBR. [post_title] => Hyundai Santa Fe: SUV coreano premiato con le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-santa-fe-suv-coreano-premiato-con-le-cinque-stelle-euro-ncap-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-05 17:29:21 [post_modified_gmt] => 2018-12-05 16:29:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=582135 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai Santa Fe: SUV coreano premiato con le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]

Assegnato il punteggio massimo dopo le verifiche di sicurezza

La nuova Hyundai Santa Fe ha ottenuto le cinque stelle EuroNCAP nei classici test europei sulla sicurezza: il SUV coreano è stato particolarmente apprezzato nella vulnerabilità per pedoni e ciclisti
Hyundai Santa Fe: SUV coreano premiato con le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]

Promossa a pieni voti la nuova Hyundai Santa Fe per quello che riguarda le valutazioni EuroNCAP sulla sicurezza. Le vettura, analizzata con i classici crash test anteriori e laterali, ha superato brillantemente tutti i test riguardanti l’utilizzo, risultando particolarmente efficace nella protezione dei guidatori e dei passeggeri. Il design progettato dalla Casa coreana, infatti, ha permesso al nuovo SUV di superare tutte le verifiche di sicurezza, ricevendo le cinque stelle EuroNCAP.

Le caratteristiche della Hyundai Santa Fe

La Santa Fe fa parte della famiglia dei grandi SUV promossi dalla Casa coreana e proprio recentemente ha subito un grosso restyling per quello che riguarda gli interni e il design esterno. La nuova generazione della vettura asiatica, infatti, è cresciuta in termini di lunghezza e larghezza, aspetto che gli hanno regalato un’ulteriore sviluppo in termini di confort.

La nuova Santa Fe, ricordiamo, è più lunga di sette centimetri e può vantare un bagagliaio più capiente, con un volume di carico che supera i 625 litri, 40 in più rispetto alla precedente versione.

Per quanto riguarda la tecnologia, invece, Hyundai ha introdotto diverse nuove soluzioni di guida assistita, tra cui la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, il lettore dei limiti di velocità e di mantenimento della corsia di marcia. Da non sottovalutare, inoltre, la presenza del Safety Exit Assist ed il Rear Occupant Alert, ovvero un avviso utile a non dimenticare un bambino sul seggiolino posteriore.

La Hyundai Santa Fe e la valutazione EuroNCAP

Analizzando con maggiore attenzione i risultati dei test, notiamo che la nuova Hyundai Santa Fe ha ottenuto l’94% di valutazione sugli occupati adulti, totalizzando un punteggio di 35.9 su 38.

Per quanto riguarda la protezione dei più piccoli, invece, la vettura ha messo insieme un buon 88%. Entrando nel dettaglio, EuroNCAP ha attribuito quasi il massimo del punteggio (23,2 su 24.ndr) nella simulazione del crash test con bimbi di età compresa tra i 6 e 10 anni. Punteggio massimo invece per quello che riguarda il controllo installazione CRS, mentre la media è calata sulle dotazioni di sicurezza (8 su 13.ndr).

Delude invece il risultato sugli utenti vulnerabili della strada (67%), con i test sull’AEB per pedoni e ciclisti che non hanno raggiunto il massimo del punteggio consentito. Bene il punteggio sul Safety Assist, con il sistema della limitazione della velocità che è stato l’unico a superare il punto e mezzo punti su 3. Niente da segnalare sui sistemi LSS ed SBR.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati