Jaguar Land Rover non parteciperà al Salone di Ginevra 2019

Oltre a Ford e Volvo, anche Jaguar Land Rover non presenzierà al Salone di Ginevra 2019

Jaguar Land Rover ha fatto sapere che declinerà l'invito a prendere parte al Salone di Ginevra 2019: la diminuzione delle vendite globali nel terzo trimestre e la volontà di investire diversamente le proprie risorse hanno determinato la scelta di non presenziare alla rinomata kermesse svizzera
Jaguar Land Rover non parteciperà al Salone di Ginevra 2019

Il mondo dell’auto sta cambiando velocemente e contestualmente sta variando anche il modo in cui le case costruttrici mostrano le loro novità al pubblico: un esempio di questa tendenza attuale è la minore importanza dei grandi saloni dell’auto che fino a qualche anno fa sembravano il solo strumento utile ai costruttori per veicolare interesse verso i propri prodotti, mentre ora mostrano tutti i loro limiti. L’avvento sempre più massiccio dei social che ha permesso ai costruttori di raggiungere un numero sempre maggiore di persone in tutto il globo e la volontà stessa da parte di buona parte delle case costruttrici di dar vita ad eventi specifici per presentare le proprie novità di prodotto hanno fatto cambiare la rotta ai vari reparti marketing a sfavore della presenza ai vari saloni dell’auto. In tal contesto tutti i saloni dell’auto hanno cominciato ad accusare il peso di queste scelte da parte dei vari costruttori di auto che, gentilmente, hanno cominciato a declinare gli inviti a presenziare nei vari saloni dell’auto.

I grandi saloni dell’auto stanno perdendo il loro appeal

L’esempio più recente di questa tendenza è rappresentato dal Salone di Parigi 2018, per tradizione uno degli appuntamenti più importanti a livello automobilistico in cui poter osservare novità di rilievo. La scorsa edizione di ottobre, purtroppo, è stata caratterizzata dalla mancata presenza di numerosi costruttori di auto tra cui il Gruppo FCA, Volvo, Nissan, Opel, Mazda, Infiniti, Ford e Volkswagen: tutte queste case costruttrici hanno preferito veicolare interesse verso i propri modelli attraverso eventi specifici organizzati ad hoc piuttosto che presenziare alla rinomata kermesse francese. Purtroppo, questa tendenza pare non avere fine e probabilmente anche il prossimo Salone di Ginevra del marzo 2019 subirà questo smacco. Con ogni probabilità, infatti, anche la rassegna svizzera, pur essendo il Salone più importante a livello automobilistico, dovrà inchinarsi alle nuove tendenze in ambito marketing.

Jaguar Land Rover non prenderà parte al Salone di Ginevra 2019

In queste ore AutocarIndia ha riportato la notizia che Jaguar Land Rover ha deciso di non presenziare al Salone di Ginevra 2019: a quanto pare la decisione è stata presa dal management JLR in seguito ad una marcata diminuzione (-13,2%) delle vendite globali dei due brand inglesi nel terzo trimestre 2018. A tal riguardo Ralf Speth, CEO di Jaguar Land Rover, ha affermato: “I nostri risultati sono stati determinati da una serie di fattori come ad esempio la minore richiesta commerciale in Cina dei nostri prodotti ed una serie di incertezze legate al mercato europeo come la minor diminuzione di richiesta di vetture diesel, la Brexit ed il nuovo ciclo di omologazione WLTP.” Stando così le cose, Jaguar Land Rover preferirebbe fare a meno di sborsare svariati milioni di dollari per prendere parte al Salone di Ginevra 2019 e vorrebbe destinare queste risorse in altre attività. Un discorso che Ford e Volvo hanno già sposato in pieno: il costruttore dell’Ovale Blu e quello svedese, infatti, hanno già fatto sapere con largo anticipo che non parteciperanno al Salone di Ginevra 2019. Il perchè è presto detto: entrambi i costruttori hanno dichiarato di voler puntare su eventi propri organizzati ad hoc per promuovere le proprie nuove vetture piuttosto che continuare ad investire sui grandi Saloni dell’auto che a quanto pare non sarebbero più in grado di assicurare un positivo ritorno dell’investimento.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati