Colore auto per donne: quale scegliere? Consigli e moda

Colore auto per donne: consigli per la scelta

Colore auto per donne: quale scegliere? Dati, statistiche, significato dei colori, moda e consigli per scegliere il colore della carrozzeria più adatto a voi.
Colore auto per donne: quale scegliere? Consigli e moda

Colore auto per donne: quale scegliere? Noi ragazze possiamo “chiudere un occhio” sulla motorizzazione, sulle performances e sui consumi, ma sul colore della carrozzeria della macchina non sentiamo ragioni! La nuance sbagliata per noi donne può risultare fatale quanto abbinare ad un tubino nero le calze di spugna e le sneakers di Balenciaga (esclusive licenze sono consentite solo su Instagram alla Ferragni e poche adepte).

Colore auto per donne: statistiche

Stando ad alcune recenti ricerche infatti, per il 55% degli uomini il colore dell’auto non influisce sul processo d’acquisto, mentre per il 52% delle donne la tinta giusta della carrozzeria è fondamentale e addirittura il 64% di queste ha scelto una determinata vernice perché “appariva bella”.

Colore auto per donne: significato delle nuances

Oltre al fattore estetico e “modaiolo”, si sa poi che i colori comunicano, parlano di noi e fanno capire agli altri qualcosa in più sulla nostra personalità.

Solitamente il nero comunica sobrietà ed eleganza, il rosso ottimismo ed energia, il blu denota autostima e tranquillità, il verde anticonformismo e vitalità, il giallo narcisismo ed ambizione, il grigio precisione e scrupolosità, il viola equilibrio, e il bianco, di gran moda negli ultimi anni, comunica l’appartenenza alla “classe media”.

Quest’ultimo, non solo appunto è il colore preferito dalle donne (con il 30.9% delle preferenze), ma essendo di tendenza, si rivela essere anche una tinta “da investimento”, perché è ben rivendibile e piace al mercato. Gli uomini invece preferiscono l’auto dalle “50 sfumature di grigio”… (che fantasia! :D).

Colore auto per donne: consigli per la scelta

Il colore è spesso anche un fattore di identità del brand e, in linea generale, a parer mio ogni modello di auto ha uno specifico colore con cui sta meglio. Poi, se il modello di auto è appena uscito e, se siete “tipe fashion”, è sensato osare con tinte nuove. Ad esempio scegliere una 500X color bronzo Donatello, o una BMW X2 gialla, oppure una Renegade color aragosta. Ma attenzione, la scelta di questa colori deve essere supportata da una vostra personalità particolarmente alla moda, altrimenti rischiate di sembrare come il famoso tubino nero con le calze di spugna e le Balenciaga.

Per scegliere il colore della carrozzeria giusto, vi consiglio di non considerare solo i vostri gusti, la vostra personalità e le mode, ma di tenere in considerazione anche alcuni aspetti pratici.

Scegliete un colore che alla lunga non vi stanchi, il bianco ad esempio è uno di questi e oltretutto, al contrario delle auto blu o nere, nasconde meglio eventuali graffi o segni (anche se lo sporco si vede subito). Quest’ultimo è meno visibile sulle auto grigie che tanto piacciono ai maschietti. La carrozzeria bianca inoltre costa meno rispetto ad altri colori particolari e le tinte chiare in estate assorbono meno calore, quindi mantengono l’auto più fresca.

Per scegliere il colore dell’auto più giusto per voi, vi consiglio di considerare anche la vostra età e il vostro lavoro, se ad esempio siete delle rappresentanti è meglio non azzardare troppo con le tinte sgargianti, ma preferire piuttosto delle tinte più sobrie come il nero o il bianco.

Detto ciò ragazze, date sfogo alla vostra fantasia, ma ricordate: se non siete delle fashion victim, occhio sempre all’effetto tubino con le calze di spugna e le sneakers Balenciaga!

Elena Giaveri

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati