Ford Explorer ST: la versione più sportiva è su strada [FOTO SPIA]

La variante Ford Performance della nuova Explorer sarà disponibile nel 2019

Ford Explorer ST: la versione firmata Ford Performance sarà caratterizzata da specifici elementi di design e da una potenza prossima ai 400 cv

Pochi giorni fa in redazione sono giunte le prime foto spia della nuova generazione della Ford Explorer, grosso SUV dell’Ovale Blu che dal 1990 è arrivato fino ai giorni nostri attraverso cinque generazioni. La tradizione continuerà anche negli anni a venire grazie al nuovo modello che, stando alle ultime indiscrezioni raccolte, dovrebbe essere svelato nel corso del 2019 per poi essere commercializzato come Model Year 2020. Attualmente Ford sta conducendo sui primi muletti della nuova generazione di Explorer i classici test drive di sviluppo del nuovo modello sulle strade americane: nei giorni scorsi è toccato alle varianti standard della nuova Explorer, oggi è il turno della variante più sportiva dell’intera gamma denominata ST come da tradizione dell’Ovale Blu. Rispetto alle prime foto spia, le nuove evidenziano alcune peculiarità tipicamente sportive appannaggio della versione più marcatamente sportiva della nuova Ford Explorer.

Ford Explorer ST: sportività in bella vista

Le inedite foto spia raccolte dai nostri fotografi in Colorado ci permettono di evidenziare alcuni dettagli di stile riservati esclusivamente alla futura generazione di Ford Explorer ST. Sebbene il muletto immortalato sia ancora coperto da diverse camuffature, la carrozzeria della nuova nata del costruttore dell’Ovale Blu lascia intravedere alcuni stilemi propri della variante ST che differiscono dal modello per così dire standard. Ad esempio, la nuova Ford Explorer ST vanta una calandra caratterizzata da una grembialatura decisamente più sportiva rispetto a quella classica che contraddistingue le versioni meno orientate alle prestazioni. Inoltre, il frontale della ST sembra godere nella parte inferiore anche di uno splitter maggiormente pronunciato rispetto allo standard. La vista del profilo della nuova nata brandizzata ST è invece caratterizzata da cerchi in lega di notevole spessore. Infine il posteriore firmato ST sembra essere la parte più appariscente del nuovo modello visto che è dominato da ben quattro terminali di scarico disposti due per lato.

Potenza nell’ordine dei 400 cv per la nuova Ford Explorer ST

Trattandosi di una versione spiccatamente sportiva, la nuova Ford Explorer ST dovrebbe essere alimentata da un propulsore decisamente performante ed all’altezza delle aspettative dei futuri clienti. Al momento le ultime indiscrezioni in merito dicono che il nuovo modello potrebbe godere di un motore V6 2.7 EcoBoost da circa 340 cv di potenza. Non solo: c’è la possibilità che Ford decida di dotare la nuova Explorer ST addirittura di un ancora più prestazionale V6 3.5 EcoBoost, propulsore che nello specifico dovrebbe essere accreditato di una potenza prossima ai 400 cv. La nuova generazione della Ford Explorer ST sarà basata sulla nuova piattaforma D6 (più lunga rispetto a quella che equipaggia l’attuale generazione di Explorer) progettata dal costruttore americano per ospitare indifferentemente modelli dotati di trazione anteriore, posteriore o integrale. Nel caso specifico la nuova Ford Explorer ST potrebbe essere dotata sia della sola trazione posteriore, a tutto vantaggio della sportività, e sia della configurazione a quattro ruote motrici, soluzione ottimale per scaricare per bene a terra l’elevata potenza a disposizione. La nuova Ford Explorer ST è un modello molto atteso negli Stati Uniti: in generale la divisione Ford Performance è cresciuta dell’81% negli ultimi quattro anni e potrebbe crescere ancora di più nei prossimi due anni. Non a caso, la stessa Ford Performance ha recentemente fatto sapere che “le nostre vendite sono sulla buona strada per crescere di un altro 70% entro il 2020, soprattutto per merito dei nuovi SUV.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati