Genova: allarme viadotto Pecetti, Autostrade “è sicuro”

I cittadini sono preoccupati anche per il viadotto Leira

Il viadotto Pecetti sull'autostrada A26 preoccupa per una criticità ad una trave di impalcato e gli ispettori dei Mit verificheranno le condizioni. Ma Autostrade assicura "il viadotto assolutamente è sicuro ed i lavori sono in corso".
Genova: allarme viadotto Pecetti, Autostrade “è sicuro”

Si torna a parlare di viadotti in Liguria, dopo la tragedia di metà agosto sul ponte Morandi. Questa volta è il viadotto Pecetti sull’autostrada A26 a finire sotto i riflettori, con gli ultimi monitoraggi di Spea (la società delegata al monitoraggio della rete autostradale) in cui è stato dato un punteggio di 60. Secondo i criteri, con questo numero scatta la limitazione e con 70 viene chiuso il traffico.

Viadotto Pecetti: la criticità in una trave

Come riportato da Repubblica, la criticità più preoccupante è relativa ad una trave di impalcato. Nelle scorse settimane, infatti, è stato vietato il transito ai carichi eccezionali di peso superiore alle 75 tonnellate, mentre può circolare regolarmente il traffico.

Secondo Autostrade il ponte è sicuro, però in Procura vogliono verificare il tutto. Gli ispettori del Mit, infatti, sono chiamati a valutare le condizioni di questo viadotto e verificare direttamente la sicurezza della struttura.

Il comunicato di Autostrade: “Il Pecetti è sicuro”

Appena uscite le indiscrezioni, Autostrade ha emesso un comunicato in cui precisa che “il viadotto Pecetti della A26 è assolutamente sicuro e gli ammaloramenti citati nel pezzo non comportano alcun problema per la sicurezza. La società SPEA, a seguito dell’ultima ispezione trimestrale effettuata sul viadotto, ha segnalato l’opportunità di programmare a breve termine (entro un periodo di due anni, come previsto dal voto 60 assegnato da SPEA stessa all’opera) un intervento di manutenzione su una trave di impalcato”.

I lavori su questo tratto sono già stati avviati “lo scorso ottobre” e “terminerà a metà gennaio 2019”. Anche per quanto riguarda il divieto, è stata fatta una precisazione “Nessun divieto, ma la Direzione di Tronco ha semplicemente emesso una prescrizione di carattere generale che consente a tali carichi di transitare sulla tratta interessata solo dopo aver effettuato le necessarie verifiche tecniche relative al mezzo”.

L’intonaco crollato sul viadotto Leira

Il viadotto Pecetti è salito alla ribalta, ma i cittadini sono preoccupati dal viadotto Leira, sempre in territorio genovese. Lo scorso 4 settembre si è staccato un pezzo di intonaco, cadendo su via Ovada e sfiorando un furgone parcheggiato. La strada è stata chiusa per qualche ora e si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia municipale. Secondo le verifiche effettuate da Aspi non ci sono criticità su questo ponte.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati