WP_Post Object ( [ID] => 583101 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-07 12:54:34 [post_date_gmt] => 2018-12-07 11:54:34 [post_content] => Il prossimo modello della Jeep Grand Cherokee potrebbe essere prodotto a Detroit, nel nuovo stabilimento che Fiat Chrysler Automobiles aprirà a breve. A riportare la notizia è il Wall Street Journal che, senza fare chiaro riferimento alla Grand Cherokee, scrive che nel nuovo impianto FCA di Detroit verrà costruito un nuovo SUV.

Jeep Grand Cherokee: tre file di sedili nella nuova generazione

A fornire informazioni più dettagliate sulla questione è il quotidiano The Detroit News che afferma che FCA convertirà la sua ex fabbrica Mack Avenue Engine in un nuovo impianto per la produzione di veicoli. Lo stabilimento è rimasto inattivo dal 2012, ma adesso sarà riattivato e modernizzato per intraprendere la produzione della nuova Jeep Grand Cherokee. Anche sul futuro modello del SUV di Jeep sono emerse alcune indiscrezioni. A quanto pare la nuova Grand Cherokee, attesa sul mercato nel 2021, disporrà di una configurazione interna aggiornata con tre file di sedili. Jeep per il momento non ha parlato molto del veicolo, ma l'ultimo piano quinquennale di FCA ha rivelato che la prossima generazione della Grand Cherokee disporrà di tecnologie di guida autonoma e avrà nella gamma anche una motorizzazione ibrida plug-in.

Jeep: riorganizzazione produttiva negli USA

Quando il nuovo impianto sarà attivo, lo stabilimento Jefferson North Assembly Plant, dove attualmente vengono prodotte Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango, sarà ristrutturato per poter successivamente tornare a costruire la nuova Grand Cherokee. Un annuncio ufficiale in merito a questa novità produttiva di Jeep, che secondo quanto emerso creerebbe 400 nuovi posti di lavoro, è atteso per la prossima settimana. In programma anche la riorganizzazione nella fabbrica Warren Truck Plant, dove saranno assemblati i nuovi modelli Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer attesi al lancio nel 2021. [post_title] => Jeep Grand Cherokee 2021: potrebbe essere costruita a Detroit e avere tre file di sedili [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jeep-grand-cherokee-2021-potrebbe-essere-costruita-a-detroit-e-avere-tre-file-di-sedili [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-07 12:54:34 [post_modified_gmt] => 2018-12-07 11:54:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=583101 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jeep Grand Cherokee 2021: potrebbe essere costruita a Detroit e avere tre file di sedili

Rumors sulla nuova generazione della Grand Cherokee

La nuova generazione della Jeep Grand Cherokee dovrebbe essere costruita nel nuovo impianto FCA di Detroit. Il grande SUV del marchio americano potrebbe presentarsi con abitacolo a tre file di sedili.
Jeep Grand Cherokee 2021: potrebbe essere costruita a Detroit e avere tre file di sedili

Il prossimo modello della Jeep Grand Cherokee potrebbe essere prodotto a Detroit, nel nuovo stabilimento che Fiat Chrysler Automobiles aprirà a breve. A riportare la notizia è il Wall Street Journal che, senza fare chiaro riferimento alla Grand Cherokee, scrive che nel nuovo impianto FCA di Detroit verrà costruito un nuovo SUV.

Jeep Grand Cherokee: tre file di sedili nella nuova generazione

A fornire informazioni più dettagliate sulla questione è il quotidiano The Detroit News che afferma che FCA convertirà la sua ex fabbrica Mack Avenue Engine in un nuovo impianto per la produzione di veicoli. Lo stabilimento è rimasto inattivo dal 2012, ma adesso sarà riattivato e modernizzato per intraprendere la produzione della nuova Jeep Grand Cherokee.

Anche sul futuro modello del SUV di Jeep sono emerse alcune indiscrezioni. A quanto pare la nuova Grand Cherokee, attesa sul mercato nel 2021, disporrà di una configurazione interna aggiornata con tre file di sedili. Jeep per il momento non ha parlato molto del veicolo, ma l’ultimo piano quinquennale di FCA ha rivelato che la prossima generazione della Grand Cherokee disporrà di tecnologie di guida autonoma e avrà nella gamma anche una motorizzazione ibrida plug-in.

Jeep: riorganizzazione produttiva negli USA

Quando il nuovo impianto sarà attivo, lo stabilimento Jefferson North Assembly Plant, dove attualmente vengono prodotte Jeep Grand Cherokee e Dodge Durango, sarà ristrutturato per poter successivamente tornare a costruire la nuova Grand Cherokee. Un annuncio ufficiale in merito a questa novità produttiva di Jeep, che secondo quanto emerso creerebbe 400 nuovi posti di lavoro, è atteso per la prossima settimana. In programma anche la riorganizzazione nella fabbrica Warren Truck Plant, dove saranno assemblati i nuovi modelli Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer attesi al lancio nel 2021.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati