WP_Post Object ( [ID] => 583030 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-12-07 09:46:50 [post_date_gmt] => 2018-12-07 08:46:50 [post_content] => E’ stata svelata la nuova berlina compatta Skoda Scala. E’ il primo modello del marchio ceco basato sulla piattaforma MQB A0 del Gruppo Volkswagen e presenta un’evoluzione del linguaggio stilistico della casa. E’ disponibile con motorizzazioni benzina, diesel e (dal 2019) con il gas naturale, con tanta tecnologia a bordo, in particolare per i sistemi di assistenza alla guida. In Italia la prevendita partirà a marzo, con le prime consegne previste per il mese di maggio.

Le caratteristiche della Skoda Scala

La Skoda Scala riprende le linee anticipate dalla concept Vision RS, con alcune caratteristiche inedite sulle vetture della casa di Mlada Boleslav: prima fra tutte il nome a singole lettere sul portellone, al posto del tradizionale logo, ma anche uno speciale lunotto allungato, i gruppi ottici anteriori e posteriori a LED ed i cerchi in lega fino a 18 pollici Passando agli interni, la plancia, dotata di touchscreen centrale collocato in posizione rialzata, presenta, analogamente ai pannelli delle porte anteriori, una superficie morbida e di alta qualità, impreziosita da un nuovo e specifico strato zigrinato, ispirato alle strutture cristalline boeme. Illuminazione ambiente, tonalità calde e cuciture in contrasto colorate sui rivestimenti dei sedili sono altre caratteristiche dell’abitacolo.

La Skoda Scala e la tecnologia

Come dicevamo, la tecnologia è un punto focale della Skoda Scala. E’ disponibile il Virtual Cockpit, con un display da 10,25 pollici, così come l’impianto audio con subwoofer e dieci altoparlanti. Grazie a una serie di nuovi servizi Skoda Connect, è possibile, inoltre, bloccare e sbloccare la vettura tramite il telefono cellulare e aggiornare il software del sistema di infotainment o le mappe di navigazione. Una eSIM integrata con collegamento LTE consente alla vettura di essere sempre connessa. Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida, la berlina compatta è dotata di cruise control adattivo, Park Assistant, mantenimento della corsia, assistenza radar sulla zona anteriore con frenata di emergenza ed il Side Assistant. Quest’ultimo è a richiesta ed è in grado di segnalare, fino a una distanza di 70 metri, i veicoli che si stanno avvicinando da dietro intenzionati al sorpasso, o in corrispondenza dell’angolo cieco.

I motori della Skoda Scala

Un’ampia gamma di motorizzazioni è disponibile per la Skoda Scala. Tre benzina TSI 1.0 o 1.5 litri di cilindrata ed un 1.6 TDI diesel con una gamma di potenza da 95 a 150 CV. Nel corso del 2019, inoltre, verrà introdotto il 1.0 G-TEC 90 CV, alimentato con il metano ecologico (gas naturale). I cinque motori turbo soddisfano la norma sui gas di scarico Euro 6d TEMP, mentre in opzione è disponibile lo Sport Chassis Control, un assetto variabile con modalità Normal e Sport, selezionabili attraverso il sistema di infotainment di bordo nel menu Driving Mode Select. [post_title] => Skoda Scala: la nuova berlina compatta del marchio ceco [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-scala-la-nuova-berlina-compatta-del-marchio-ceco-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-07 09:46:50 [post_modified_gmt] => 2018-12-07 08:46:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=583030 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Skoda Scala: la nuova berlina compatta del marchio ceco [FOTO]

La Scala arriverà sulle strade italiane da maggio

La Skoda Scala è la nuova berlina compatta del marchio ceco, il primo modello basato sulla piattaforma MQB A0. E' disponibile con motorizzazioni benzina, diesel e (successivamente) a metano, arriverà a maggio.

E’ stata svelata la nuova berlina compatta Skoda Scala. E’ il primo modello del marchio ceco basato sulla piattaforma MQB A0 del Gruppo Volkswagen e presenta un’evoluzione del linguaggio stilistico della casa. E’ disponibile con motorizzazioni benzina, diesel e (dal 2019) con il gas naturale, con tanta tecnologia a bordo, in particolare per i sistemi di assistenza alla guida. In Italia la prevendita partirà a marzo, con le prime consegne previste per il mese di maggio.

Le caratteristiche della Skoda Scala

La Skoda Scala riprende le linee anticipate dalla concept Vision RS, con alcune caratteristiche inedite sulle vetture della casa di Mlada Boleslav: prima fra tutte il nome a singole lettere sul portellone, al posto del tradizionale logo, ma anche uno speciale lunotto allungato, i gruppi ottici anteriori e posteriori a LED ed i cerchi in lega fino a 18 pollici

Passando agli interni, la plancia, dotata di touchscreen centrale collocato in posizione rialzata, presenta, analogamente ai pannelli delle porte anteriori, una superficie morbida e di alta qualità, impreziosita da un nuovo e specifico strato zigrinato, ispirato alle strutture cristalline boeme. Illuminazione ambiente, tonalità calde e cuciture in contrasto colorate sui rivestimenti dei sedili sono altre caratteristiche dell’abitacolo.

La Skoda Scala e la tecnologia

Come dicevamo, la tecnologia è un punto focale della Skoda Scala. E’ disponibile il Virtual Cockpit, con un display da 10,25 pollici, così come l’impianto audio con subwoofer e dieci altoparlanti. Grazie a una serie di nuovi servizi Skoda Connect, è possibile, inoltre, bloccare e sbloccare la vettura tramite il telefono cellulare e aggiornare il software del sistema di infotainment o le mappe di navigazione. Una eSIM integrata con collegamento LTE consente alla vettura di essere sempre connessa.

Per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida, la berlina compatta è dotata di cruise control adattivo, Park Assistant, mantenimento della corsia, assistenza radar sulla zona anteriore con frenata di emergenza ed il Side Assistant. Quest’ultimo è a richiesta ed è in grado di segnalare, fino a una distanza di 70 metri, i veicoli che si stanno avvicinando da dietro intenzionati al sorpasso, o in corrispondenza dell’angolo cieco.

I motori della Skoda Scala

Un’ampia gamma di motorizzazioni è disponibile per la Skoda Scala. Tre benzina TSI 1.0 o 1.5 litri di cilindrata ed un 1.6 TDI diesel con una gamma di potenza da 95 a 150 CV. Nel corso del 2019, inoltre, verrà introdotto il 1.0 G-TEC 90 CV, alimentato con il metano ecologico (gas naturale).

I cinque motori turbo soddisfano la norma sui gas di scarico Euro 6d TEMP, mentre in opzione è disponibile lo Sport Chassis Control, un assetto variabile con modalità Normal e Sport, selezionabili attraverso il sistema di infotainment di bordo nel menu Driving Mode Select.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati