Ford Mondeo: novità di stile e di tecnica per il MY 2019 [FOTO SPIA]

La Ford Mondeo ristilizzata debutterà nel corso del prossimo anno

Ford Mondeo MY 2019: il restyling che interesserà sia la berlina che la station wagon della vettura di segmento D dell'Ovale Blu comporterà l'adozione del recente family feeling e di nuove tecnologie

Quest’anno la Ford Mondeo ha potuto festeggiare i suoi primi 25 anni di presenza sui vari mercati internazionali: la vettura di segmento D dell’Ovale Blu è arrivata fino ai giorni nostri attraverso ben quattro generazioni che si sono succedute senza soluzione di continuità dal 1993 al 2018. L’attuale generazione, commercializzata per la prima volta in Europa nell’autunno del 2014, sta per andare incontro al classico restyling di metà carriera, intervento necessario per rinfrescare l’immagine della vettura americana e tenere il design al passo coi tempi. Ovviamente il restyling riguarderà sia la berlina che la station wagon e sarà caratterizzato da un maggior orientamento stilistico verso l’attuale family feeling che contraddistingue il design dei più recenti modelli della casa costruttrice a stelle e strisce.

Ford Mondeo MY 2019: lieve restyling per anteriore e posteriore

La testimonanza dell’imminente restyling ci arriva direttamente dal nord Europa: i nostri fotografi, infatti, hanno immortalato alcuni muletti della nuova Ford Mondeo station wagon alle prese coi primi test drive di collaudo sulle innevate strade svedesi. Come si può vedere dalle foto spia presenti nella nostra galleria immagini, più che un restyling sarebbe più opportuno parlare di un lieve facelift in quanto gli interventi estetici sul MY 2019 della station wagon dell’Ovale Blu risultano davvero poco invasivi. A quanto pare, infatti, i muletti fotografati vantano le apposite pellicole protettive soltanto nella parte anteriore ed in quella posteriore. Come si può intravedere da queste prime immagini, le modifiche stilistiche del rinnovato modello saranno ridotte all’osso e non andranno ad intaccare lo stile originale dell’attuale generazione di Ford Mondeo. In pratica, la zona frontale della Mondeo ristilizzata sarà contraddistinta da una nuova calandra che riprenderà lo stile di quella che ha già debuttato sui modelli più recenti di Ford come ad esempio le compatte Fiesta e Focus. La coda del nuovo modello, invece, dovrebbe essere caratterizzata da una sottile cromatura che va ad unire i gruppi ottici, come del resto già accade in alcuni mercati europei come ad esempio quello inglese e tedesco.

Novità sotto al cofano per la Ford Mondeo ristilizzata

Nell’ottica di fornire sulle proprie vetture motori sempre più efficienti sia in termini di prestazioni che di emissioni, Ford starebbe lavorando su alcuni propulsori da poter inserire nel cofano della nuova Mondeo. Secondo le ultime informazioni, sia la berlina che la station wagon MY 2019 dovrebbero essere equipaggiate da un nuovo 2.0 EcoBlue alimentato a gasolio e da un 1.5 EcoBoost tre cilindri a benzina che, nella fattispecie, dovrebbe essere abbinato ad una nuova trasmissione automatica a 8 rapporti. Non solo: con il MY 2019 la Ford Mondeo potrà disporre di unità propulsive ibride anche nella versione station wagon: il recente annuncio è stato fatto direttamente dall’Ovale Blu nell’ottica di una progressiva elettrificazione della gamma. Novità anche nel comparto tecnologico relativo alla sicurezza: il MY 2019 della Ford Mondeo dovrebbe prendere in prestito dalla nuova Ford Focus, presentata alcuni mesi fa, alcune dotazioni relative ai nuovi sistemi di assistenza alla guida: nel caso specifico il nuovo sistema denominato Co-Pilot 360 dovrebbe integrare la frenata automatica di emergenza con riconoscimento del pedone. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte, la nuova Ford Mondeo, sia in versione berlina che station wagon, dovrebbe essere svelata nei primi mesi del 2019 per poi debuttare commercialmente entro i primi sei mesi del nuovo anno.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati