Blocco del traffico: a Roma fermi i veicoli più inquinanti

Blocco del traffico: a Roma fermi i veicoli più inquinanti

Attivo dalle 07:30 alle 20:30

Stop nella Capitale per i mezzi a due ruote pre-Euro 1 ed Euro 1, compresi gli autoveicoli alimentati a benzina Euro 2. Il blocco riguarda anche i diesel Euro 3
Blocco del traffico: a Roma fermi i veicoli più inquinanti

A Roma, precisamente all’interno della Fascia Verde capitolina, i veicoli più inquinanti sono fermi dalle ore 07:30 di questa mattina. Nella Capitale il blocco del traffico riguarda specifiche categorie, da quanto indicato.

Superate le soglie di sicurezza

Come segnalato dall’agenzia ANSA, oggi non è consentita la circolazione a diversi veicoli di vecchia generazione, valutando gli altri livelli di polveri sottili nell’aria, che in base alle informazioni riportate hanno superato il margine di tolleranza stabilito dalla legge.
Si fa presente, in ogni caso, che sono possibili determinate deroghe legate alla circolazione, elencate all’interno di un’ordinanza sindacale, presente e consultabile sul portale di Roma Capitale. Tra gli altri aspetti evidenziati, passando agli impianti di riscaldamento delle abitazioni, la temperatura consentita all’interno non può essere superiore a 17° C o 18° C, anche considerando la tipologia di stabile, tramite un’opportuno controllo dei sistemi.

I criteri del blocco

I mezzi sono fermi dalle ore 07:30 di questa mattina, come accennato. L’interruzione nell’indicata Fascia Verde romana riguarda di preciso i mezzi a due ruote, motociclette o ciclomotori in genere, pre-Euro 1 e anche Euro 1. Il blocco è esteso anche ai veicoli a benzina Euro 2. Per tutti questi termina alle ore 20:30.
Passando alle vetture Euro 3 alimentate a gasolio, ovvero i mezzi diesel, l’interruzione è scattata sempre dalle ore 07:30 sino alle ore 10:30, per poi riprendere dalle 16:30 alle 20:30.
Si tratta di altre categorie sommate a quelle già ferme permanentemente secondo l’ordinanza sindacale, sempre all’interno della Fascia Verde capitolina. Qui non possono comunque circolare i mezzi a benzina precedenti alla classificazione Euro 1 ed Euro 1 compresi, quindi i veicoli diesel ancora precedenti alla omologazione Euro 1 e anche quelli Euro 1 e Euro 2, in base alle indicazioni diffuse.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati