Bosch Shuttle Concept: navetta autonoma futuristica al CES 2019 [FOTO]

Un mezzo per la mobilità elettrica condivisa

Bosch presenta al CES 2019 di Las Vegas lo Shuttle Concept, una futuristica navetta a guida autonoma, con motorizzazione elettrica, che offre quattro sedili singoli e un sistema intelligente di monitoraggio della batteria.

Nel panorama dei veicoli condivisi e dotati di sistema di guida autonoma fa il suo ingresso anche Bosch e lo fa presentando uno nuovo concept, una futuristica navetta che sarà mostrata pubblicamente per la prima volta tra poche settimane, in occasione del CES 2019 di Las Vegas. 

Bosch Shuttle Concept: grandi vetrate sugli esterni

Chiamato semplicemente Shuttle Concept, il mezzo di Bosch, di cui sono state diffuse le prime immagini, è caratterizzato da un look minimal ed elegante i cui esterni sono caratterizzati da una grande cabina composta da display e grandi superfici vetrate. Sul concept si notano due piccoli schermi, oltre al design esterno fatto di tratti morbidi, con i fari a LED sottili. Tutto ciò conferisce al concept un aspetto più brioso e amichevole rispetto alle navette tradizionali che molto spesso appaiono quasi come delle anonime “scatole” su ruote.

Bosch Shuttle Concept: quattro posti singoli e telecamere interne

L’unicità stilistica prosegue all’interno della cabina dove Bosch ha optato per un design leggero, arioso e minimalista. Lo shuttle ha quattro posti individuali, due di questi hanno di fronte a loro lo schermo da infotainment e sono dotati di poggiagambe. Bosch spiega anche che la navetta è dotata di connettività Wi-Fi, dando la possibilità di fare ordini e prenotazioni per attività ed eventi vicini.

Una delle caratteristiche più interessanti degli interni è un sistema di telecamere ad alta tecnologia che controlla che i passeggeri non lascino nulla a bordo. Se qualcuno dovesse dimenticare la borsa o il portafoglio, lo shuttle di Bosch avviserebbe la persona attraverso lo smartphone. Le telecamere fanno da controllo a 360 gradi sul veicolo, rilevando così anche i sedili sporchi o una tazza di caffè rovesciata. In questo modo si potranno avvisare in completa autonomia gli operatori che il veicolo deve essere pulito.

Bosch Shuttle Concept: alimentazione 100% elettrica

Sui dettagli tecnici Bosch per il momento non ha anticipato molto, confermando però che il concept è mosso da un propulsore 100% elettrico affiancato da un sistema di monitoraggio intelligente della batteria. Quest’ultimo è capace di controllare lo stato della batteria, la quantità di energia utilizzata dal sistema di climatizzazione e i dati ambientali come il traffico e le previsioni meteorologiche. Tutto questo permette al veicolo di prevedere con grande precisione il suo raggio d’azione, consentendo di massimizzare il numero di viaggi da poter effettuare prima di dover esser ricaricato.

A proposito di manutenzione, lo shuttle di Bosch dispone anche di un sistema di diagnostica predittiva e di un assortimento di sensori che monitorano continuamente i componenti chiave. In questo modo il veicolo è in grado di identificare da solo problemi e anomalie prima che questi si verifichino.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati