WP_Post Object ( [ID] => 584332 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-13 15:08:09 [post_date_gmt] => 2018-12-13 14:08:09 [post_content] => Parte con una discussione sui cambiamenti climatici la serie di incontri che Carlos Tavares, presidente del Direttorio del Gruppo PSA, terrà con alcuni esperti provenienti dalla società civile. L'iniziativa, che punta ad alimentare la riflessione del costruttore francese per una crescita sostenibile e redditizia, chiamata #aCoffeeWithCarlosTavares, prevede di affrontare un dibattito con degli esperti su sette grandi tendenze che influiranno sul futuro della mobilità. Come raccontato da PSA nel video qui sopra, il primo dialogo ha affrontato il tema dei cambiamenti climatici, del quale Tavares ha parlato con Hervé Le Treut, climatologo e co-autore della quinta relazione dell'IPCC. Attualmente l'industria automobilistica è impegnata nella riduzione dei gas a effetto serra seguendo il ritmo di inasprimento delle norme, che deve comunque preservare la libertà di movimento. Tutto questo considerano il trend del settore automobilistico fortemente orientato verso la mobilità elettrificata: secondo le stime nel 2030 circa il 25% dei veicoli venduti saranno al 100% elettrici o ibridi ricaricabili. Nella discussione Carlos Tavares spiega come sia l'intero stile di vita della società occidentale a dover cambiare, sottolineando che le imprese hanno il compito di offrire la tecnologia necessaria per rendere auspicabile, affidabile e sicura una società a basse emissioni di carbonio. Il climatologo Hervé Le Treut afferma che "la pressione della società sarà indicizzata sulla pressione climatica. La sfida consiste nell'aiutare le persone a capire quali sono le opzioni". Un aiuto quest'ultimo che è tra i ruoli più importanti che la comunità scientifica deve svolgere. A questo primo dibattito seguiranno altri appuntamenti nei quali Taveres discuterà di altre sei grandi tendenze relative all'evoluzione della mobilità: comportamento dei clienti, divergenza dei mercati, condivisione, connettività, autonomia e trasformazione digitale. [post_title] => Groupe PSA, nel primo #aCoffeeWithCarlosTavares si dibatte sui cambiamenti climatici [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => groupe-psa-nel-primo-acoffeewithcarlostavares-si-dibatte-sui-cambiamenti-climatici-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-13 15:09:15 [post_modified_gmt] => 2018-12-13 14:09:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=584332 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Groupe PSA, nel primo #aCoffeeWithCarlosTavares si dibatte sui cambiamenti climatici [VIDEO]

Tavares ne parla con il climatologo Hervé Le Treut

Groupe PSA dà vita all'iniziativa #aCoffeeWithCarlosTavares, una serie di sette incontri per discutere con degli esperti sulle principali tematiche relative alla mobilità del futuro.
Groupe PSA, nel primo #aCoffeeWithCarlosTavares si dibatte sui cambiamenti climatici [VIDEO]

Parte con una discussione sui cambiamenti climatici la serie di incontri che Carlos Tavares, presidente del Direttorio del Gruppo PSA, terrà con alcuni esperti provenienti dalla società civile. L’iniziativa, che punta ad alimentare la riflessione del costruttore francese per una crescita sostenibile e redditizia, chiamata #aCoffeeWithCarlosTavares, prevede di affrontare un dibattito con degli esperti su sette grandi tendenze che influiranno sul futuro della mobilità.

Come raccontato da PSA nel video qui sopra, il primo dialogo ha affrontato il tema dei cambiamenti climatici, del quale Tavares ha parlato con Hervé Le Treut, climatologo e co-autore della quinta relazione dell’IPCC. Attualmente l’industria automobilistica è impegnata nella riduzione dei gas a effetto serra seguendo il ritmo di inasprimento delle norme, che deve comunque preservare la libertà di movimento. Tutto questo considerano il trend del settore automobilistico fortemente orientato verso la mobilità elettrificata: secondo le stime nel 2030 circa il 25% dei veicoli venduti saranno al 100% elettrici o ibridi ricaricabili.

Nella discussione Carlos Tavares spiega come sia l’intero stile di vita della società occidentale a dover cambiare, sottolineando che le imprese hanno il compito di offrire la tecnologia necessaria per rendere auspicabile, affidabile e sicura una società a basse emissioni di carbonio. Il climatologo Hervé Le Treut afferma che “la pressione della società sarà indicizzata sulla pressione climatica. La sfida consiste nell’aiutare le persone a capire quali sono le opzioni”. Un aiuto quest’ultimo che è tra i ruoli più importanti che la comunità scientifica deve svolgere.

A questo primo dibattito seguiranno altri appuntamenti nei quali Taveres discuterà di altre sei grandi tendenze relative all’evoluzione della mobilità: comportamento dei clienti, divergenza dei mercati, condivisione, connettività, autonomia e trasformazione digitale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati