WP_Post Object ( [ID] => 584222 [post_author] => 8 [post_date] => 2018-12-13 12:12:09 [post_date_gmt] => 2018-12-13 11:12:09 [post_content] => I Centri Porsche di Milano e Carrera Toys sono ufficialmente sponsor del primo vero e proprio campionato “GT” di slot car organizzato dall’Associazione AUSportiva presso l’Unità Spinale dell’Ospedale Niguarda di Milano. Il campionato si chiamerà Auto GP Slot Car, dal nome del laboratorio socializzante creato da AUSportiva come parte integrante del percorso riabilitativo dei degenti e delle persone con disabilità motoria del territorio. Grazie all’intervento di Porsche e Carrera Toys, storico produttore delle ben conosciute piste di slot car (e per una felice coincidenza linguistica partner ideali della Cavallina di Zuffenhausen), è stato possibile allestire presso la palestra sportiva dell’Unità Spinale una vera e propria riproduzione in scala del mitico Autodromo Nazionale di Monza, sede come sappiamo di alcune delle più emozionanti gare del motorsport. Inoltre sono stati forniti anche 8 modellini Porsche realizzati da Carrera Toys per dare vita ad un vero e proprio campionato monomarca, perfette in ogni dettaglio e completamente funzionanti, fanali compresi.

Porsche e Carrera al Niguarda: un importante percorso di terapia e inclusione

“I partecipanti sono molto coinvolti dal personale tecnico - ha raccontato Francesco Mondini, presidente di AUSportiva - Il quale, raccontando la storia della nascita del modellismo e creando con i ragazzi delle livree per personalizzare le proprie vetture, fanno sì che la settimana trascorra velocemente in attesa del nuovo incontro”. La sport terapia è il fine ultimo dell’associazione, che punta a favorire la socializzazione e l’inclusione dei degenti grazie a diverse iniziative, non ultima la Festa Sport, che coinvolge ogni anno diverse associazioni e federazioni sportive nazionali.

Come si svolge una gara sulle piste Carrera Toys?

Le gare di slot car possono svolgersi in diverse modalità. A livello tecnologico sono identiche a com’erano un tempo, con la struttura a doppio binario sulla pista e relativi punti di sorpasso. Grazie alla digitalizzazione, però, dei passi avanti sono stati fatti e non sono certo trascurabili. I joystik, ad esempio, ora sono senza fili, per una maggiore comodità, e la posta può comodamente ospitare fino a 6 auto in un’unica gara. Questa può essere “classica”, ovvero il tradizionale numero di giri fisso dove vince chi taglia per primo il traguardo, oppure una gara a tempo, dove vince chi completa il maggior numero di giri possibile in un dato periodo.

Porsche slot car, gran finale ad un evento della stagione sportiva?

Come ci è stato anticipato da Luigi De Vita Tucci, direttore generale dei Centri Porsche di Milano, il gran finale di questo speciale campionato di slot car potrebbe anche avere un palcoscenico unico. Se le prime gare si svolgeranno sempre presso l’Unità Spinale, la finale potrebbe essere organizzata in occasione di un grande evento di motorsport. Forse l’ultima tappa della Carrera Cup? Chissà… [post_title] => Porsche e Carrera Toys, passione motorsport all’Ospedale Niguarda di Milano [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-e-carrera-toys-passione-motorsport-allospedale-niguarda-di-milano-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-13 12:15:46 [post_modified_gmt] => 2018-12-13 11:15:46 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=584222 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche e Carrera Toys, passione motorsport all’Ospedale Niguarda di Milano [FOTO e VIDEO]

Importante iniziativa benefica per i pazienti dell’Unità Spinale

I Centri Porsche di Milano, insieme alla Carrera Toys, hanno inaugurato un’importante iniziativa benefica presso l’Unità Spinale dell’Ospedale Niguarda di Milano, sostenendo l’appassionante iniziative di piste slot dell’Associazione AUSportiva

I Centri Porsche di Milano e Carrera Toys sono ufficialmente sponsor del primo vero e proprio campionato “GT” di slot car organizzato dall’Associazione AUSportiva presso l’Unità Spinale dell’Ospedale Niguarda di Milano. Il campionato si chiamerà Auto GP Slot Car, dal nome del laboratorio socializzante creato da AUSportiva come parte integrante del percorso riabilitativo dei degenti e delle persone con disabilità motoria del territorio. Grazie all’intervento di Porsche e Carrera Toys, storico produttore delle ben conosciute piste di slot car (e per una felice coincidenza linguistica partner ideali della Cavallina di Zuffenhausen), è stato possibile allestire presso la palestra sportiva dell’Unità Spinale una vera e propria riproduzione in scala del mitico Autodromo Nazionale di Monza, sede come sappiamo di alcune delle più emozionanti gare del motorsport. Inoltre sono stati forniti anche 8 modellini Porsche realizzati da Carrera Toys per dare vita ad un vero e proprio campionato monomarca, perfette in ogni dettaglio e completamente funzionanti, fanali compresi.

Porsche e Carrera al Niguarda: un importante percorso di terapia e inclusione

“I partecipanti sono molto coinvolti dal personale tecnico – ha raccontato Francesco Mondini, presidente di AUSportiva – Il quale, raccontando la storia della nascita del modellismo e creando con i ragazzi delle livree per personalizzare le proprie vetture, fanno sì che la settimana trascorra velocemente in attesa del nuovo incontro”. La sport terapia è il fine ultimo dell’associazione, che punta a favorire la socializzazione e l’inclusione dei degenti grazie a diverse iniziative, non ultima la Festa Sport, che coinvolge ogni anno diverse associazioni e federazioni sportive nazionali.

Come si svolge una gara sulle piste Carrera Toys?

Le gare di slot car possono svolgersi in diverse modalità. A livello tecnologico sono identiche a com’erano un tempo, con la struttura a doppio binario sulla pista e relativi punti di sorpasso. Grazie alla digitalizzazione, però, dei passi avanti sono stati fatti e non sono certo trascurabili. I joystik, ad esempio, ora sono senza fili, per una maggiore comodità, e la posta può comodamente ospitare fino a 6 auto in un’unica gara. Questa può essere “classica”, ovvero il tradizionale numero di giri fisso dove vince chi taglia per primo il traguardo, oppure una gara a tempo, dove vince chi completa il maggior numero di giri possibile in un dato periodo.

Porsche slot car, gran finale ad un evento della stagione sportiva?

Come ci è stato anticipato da Luigi De Vita Tucci, direttore generale dei Centri Porsche di Milano, il gran finale di questo speciale campionato di slot car potrebbe anche avere un palcoscenico unico. Se le prime gare si svolgeranno sempre presso l’Unità Spinale, la finale potrebbe essere organizzata in occasione di un grande evento di motorsport. Forse l’ultima tappa della Carrera Cup? Chissà…

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati