WP_Post Object ( [ID] => 584725 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-14 15:40:34 [post_date_gmt] => 2018-12-14 14:40:34 [post_content] => Il Groupe PSA festeggia la vittoria dell'ambito premio Autobest Best Buy car of Europe 2019 assegnato alla nuova generazione del multispazio del costruttore francese, che si concretizza in tre diversi modelli dei suoi brand: Citroen Berlingo, Opel Combo Life e Peugeot Rifter. Un successo che rappresenta un riconoscimento alla strategia di Groupe PSA che ha avviato un programma comune di sviluppo per veicoli differenziati e coerenti con il posizionamento di ciascun marchio del costruttore transalpino. L'Autobest 2019 certifica ancora una volta la qualità del lavoro di PSA nel segmento dei veicoli multispazio per il tempo libero e per il lavoro, segmento dove l'azienda francese è in posizione di leadership da oltre 20 anni.

PSA Autobest 2019: il migliore tra sei finalisti

Il premio Autobest è assegnato da una giuria di 31 giornalisti specializzati, provenienti da 31 Paesi europei, chiamati a valutare i veicoli sulla base di 13 criteri, fra i quali il rapporto qualità-prezzo, il design, il comfort, le tecnologie, la qualità dei servizi e la disponibilità dei pezzi di ricambio nella rete di distribuzione. La nuova generazione del multispazio di PSA ha avuto la meglio nei test comparativi condotti tra i sei finalisti della fase conclusiva.

PSA Autobest 2019: i commenti

"Groupe PSA è molto fiero di questo riconoscimento assegnato da una giuria composta da esperti del settore automobilistico. Questo nuovo premio ricompensa il lavoro delle equipe e illustra la pertinenza delle nostre scelte di sviluppo, effettuate nell'ambito della nostra Core Model Strategy: proporre l'offerta più adatta ai nostri clienti, differenziare i nostri marchi e aumentare l’efficienza dei nostri investimenti e delle nostre risorse dedicate" ha dichiarato Olivier Bourges, direttore dei programmi e della strategia di Groupe PSA Dan Vardie, fondatore e presidente di Autobest, commenta così: "La vittoria ottenuta dai tre veicoli di Groupe PSA è ben meritata per questa nuova piattaforma. Una piattaforma inedita, progettata per soddisfare le esigenze automobilistiche e in grado di proporre diverse personalità adatte all'universo di ciascun marchio. Una piattaforma che ha convinto due giurie internazionali - una esperta del settore automobilistico e l'altra dei veicoli commerciali - e che diventerà probabilmente un best-seller nei prossimi anni. E’ la prima volta nella nostra storia che abbiamo un vincitore multiplo. Personalmente, sono contento della scelta della Giuria Autobest per questo modello, autentica espressione di una Best Buy Car of Europe". [post_title] => Groupe PSA, la nuova generazione del multispazio vince il premio Autobest 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => groupe-psa-la-nuova-generazione-del-multispazio-vince-il-premio-autobest-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-14 15:40:34 [post_modified_gmt] => 2018-12-14 14:40:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=584725 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Groupe PSA, la nuova generazione del multispazio vince il premio Autobest 2019

Dà vita a Citroen Berlingo, Opel Combo Life e Peugeot Rifter

La nuova generazione del veicolo multispazio del Groupe PSA, declinato nei modelli Citroen Berlingo, Peugeot Rifter e Opel Combo Life, si è aggiudicato il premio Autobest 2019.
Groupe PSA, la nuova generazione del multispazio vince il premio Autobest 2019

Il Groupe PSA festeggia la vittoria dell’ambito premio Autobest Best Buy car of Europe 2019 assegnato alla nuova generazione del multispazio del costruttore francese, che si concretizza in tre diversi modelli dei suoi brand: Citroen Berlingo, Opel Combo Life e Peugeot Rifter.

Un successo che rappresenta un riconoscimento alla strategia di Groupe PSA che ha avviato un programma comune di sviluppo per veicoli differenziati e coerenti con il posizionamento di ciascun marchio del costruttore transalpino. L’Autobest 2019 certifica ancora una volta la qualità del lavoro di PSA nel segmento dei veicoli multispazio per il tempo libero e per il lavoro, segmento dove l’azienda francese è in posizione di leadership da oltre 20 anni.

PSA Autobest 2019: il migliore tra sei finalisti

Il premio Autobest è assegnato da una giuria di 31 giornalisti specializzati, provenienti da 31 Paesi europei, chiamati a valutare i veicoli sulla base di 13 criteri, fra i quali il rapporto qualità-prezzo, il design, il comfort, le tecnologie, la qualità dei servizi e la disponibilità dei pezzi di ricambio nella rete di distribuzione. La nuova generazione del multispazio di PSA ha avuto la meglio nei test comparativi condotti tra i sei finalisti della fase conclusiva.

PSA Autobest 2019: i commenti

“Groupe PSA è molto fiero di questo riconoscimento assegnato da una giuria composta da esperti del settore automobilistico. Questo nuovo premio ricompensa il lavoro delle equipe e illustra la pertinenza delle nostre scelte di sviluppo, effettuate nell’ambito della nostra Core Model Strategy: proporre l’offerta più adatta ai nostri clienti, differenziare i nostri marchi e aumentare l’efficienza dei nostri investimenti e delle nostre risorse dedicate” ha dichiarato Olivier Bourges, direttore dei programmi e della strategia di Groupe PSA

Dan Vardie, fondatore e presidente di Autobest, commenta così: “La vittoria ottenuta dai tre veicoli di Groupe PSA è ben meritata per questa nuova piattaforma. Una piattaforma inedita, progettata per soddisfare le esigenze automobilistiche e in grado di proporre diverse personalità adatte all’universo di ciascun marchio. Una piattaforma che ha convinto due giurie internazionali – una esperta del settore automobilistico e l’altra dei veicoli commerciali – e che diventerà probabilmente un best-seller nei prossimi anni. E’ la prima volta nella nostra storia che abbiamo un vincitore multiplo. Personalmente, sono contento della scelta della Giuria Autobest per questo modello, autentica espressione di una Best Buy Car of Europe”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati