Auto elettriche | Appendino: “266 colonnine a Torino entro un anno”

Auto elettriche | Appendino: “266 colonnine a Torino entro un anno”

I cittadini e gli operatori commerciali potranno richiederle

Torino punta sulle auto elettriche: il sindaco Chiara Appendino ha comunicato la possibilità di richiesta di installare una colonnina da parte dei privati cittadini o degli operatori commerciali. Il totale previsto è di 266 colonnine.
Auto elettriche | Appendino: “266 colonnine a Torino entro un anno”

L’elettrificazione del parco auto passa non solo da un aumento dell’autonomia ed una diminuzione del costo delle vetture elettriche, ma anche da un miglioramento delle infrastrutture. Un numero superiore di colonnine è fondamentale per permettere la ricarica delle auto e Torino punta ad installare 266 nuove colonnine entro il prossimo anno, secondo quanto scritto dal sindaco Chiara Appendino.

Torino: i privati possono chiedere una colonnina

La prima cittadina del capoluogo piemontese, infatti, sul blog ufficiale ha comunicato che “da oggi privati cittadini, operatori commerciali e professionisti potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio di cui sono titolari. L’obiettivo è, nel giro di un anno, installare 266 colonnine nuove”.

Come richiedere la colonnina

I cittadini dovranno essere residenti o domiciliati a Torino e possessori, acquirenti o interessati all’acquisto di un’auto elettrica, compilando un questionario dedicato, così come dovranno fare anche gli operatori commerciali ed i professionisti interessati alla colonnina.

Le colonnine saranno per la maggior parte a 22 kilowatt, ma ci sarà una parte anche a ricarica veloce, cioè a 44 kW.

Ogni quattro colonnine, una in un luogo strategico

Gli operatori interessati al bando di installazione delle colonnine sono per ora tre, anche se il bando resterà aperto per altri 12 mesi. L’impegno a carico dei concessionari, per ogni 4 strutture di ricarica richieste dai cittadini o dagli operatori commerciali, è di installarne un’altra in aree “strategiche” scelte dall’amministrazione comunale. Il totale diventa così quello previsto di 266 colonnine: 214 dai privati e 52 comunali.

E, per individuare queste aree, “terremo conto anche dei suggerimenti dei residenti che già possiedono un’auto elettrica o stanno pensando di acquistarla – scrive la Appendino – intendendo così offrire un incentivo ulteriore”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati