Chevrolet Corvette C8: debutto rinviato di sei mesi

Chevrolet Corvette C8: debutto rinviato di sei mesi

Pare che la Chevrolet Corvette C8 soffra di un problema all'impianto elettrico

Chevrolet Corvette C8: la nuova generazione della supercar a stelle e strisce non vedrà la luce al Salone di Detroit e difficilmente debutterà al Salone di Ginevra o al Salone di New York
Chevrolet Corvette C8: debutto rinviato di sei mesi

Non vi è dubbio che la Chevrolet Corvette C8 sia una delle supercar di prossima uscita più attesa nel corso dei futuri mesi. La casa costruttrice americana sta già da tempo testando la nuova generazione che a quanto sembra sarà un gran passo in avanti rispetto all’attuale modello soprattutto per quanto concerne il nuovo layout tecnico che prevederà una novità decisamente importante. Come più volte anticipato anche su queste pagine, la nuova Corvette C8 rappresenterà un vero e proprio appuntamento con la storia in quanto per la prima volta godrà del propulsore montato in posizione centrale in luogo di quello classico posizionato all’anteriore. In realtà già nel lontano 1964 Chevrolet realizzò un prototipo di Corvette contraddistinto dalla presenza di un propulsore montato dietro l’abitacolo: nel dettaglio Zora Arkus-Duntov, oltre ad essere il primo ingegnere capo del progetto della prima Corvette della storia, fu anche l’ideatore a metà degli anni ’60 del progetto XP-819 riguardante un’inedita Corvette a motore centrale. Tuttavia l’inedito progetto di una Corvette a motore centrale non venne mai deliberato per la successiva messa in produzione e rimase un’opera incompiuta.

La nuova Chevrolet Corvette C8 avrà il propulsore montato dietro l’abitacolo

Oggi come oggi, invece, Chevrolet ha rispolverato a tutti gli effetti una soluzione di questo tipo prevedendo per la sua nuova Corvette C8 il motore posizionato dietro l’abitacolo. Con ogni probabilità l’idea di adottare questo schema meccanico nasconderebbe la decisa volontà da parte di Chevrolet di “scontrarsi ad armi pari” con blasonate supercar europee che ad esempio rispondono al nome di Ferrari 488, McLaren 720S e Lamborghini Huracan, tutte vetture ad elevate prestazioni caratterizzate dalla presenza del propulsore montato dietro l’abitacolo. Tuttavia, un cambio di layout tecnico così importante può dar vita ad una serie di difficoltà di sviluppo iniziali. Difatti non è un caso che Chevrolet si stia concedendo tempi molto ampi per collaudare il nuovo modello e per indirizzare lo sviluppo della dinamica di guida nella giusta direzione. Purtroppo pare che proprio una serie di problemi iniziali stiano rallentando lo sviluppo della Chevrolet Corvette C8 con ovvie ripercussioni anche sui tempi di presentazione del nuovo modello.

Slitta la presentazione della nuova Chevrolet Corvette C8

Nel dettaglio, infatti, pare che allo stato attuale Chevrolet abbia riscontrato dei problemi di natura elettrica anche in rapporto al nuovo posizionamento del motore. Secondo quanto riportato da GM Authority, che avrebbe raccolto da fonti anonime le impressioni di alcuni ingegneri impegnati nello sviluppo della Corvette C8, il problema risiederebbe nell’impianto elettrico che a quanto sembra non sarebbe in grado di sostenere il carico di richieste da parte di tutte le componenti della nuova vettura necessario al buon funzionamento del sistema. In tal contesto, l’unica soluzione possibile sarebbe quella di ridisegnare il sistema elettrico della Corvette C8 in ordine a nuove esigenze di funzionamento. Tuttavia rimettere mano al progetto dell’impianto elettrico vuol significare che la presentazione della nuova Chevrolet Corvette C8 subirà un ulteriore slittamento di tempo quantificabile in circa sei mesi. Pochi giorni fa in un nostro articolo avevamo già anticipato che la futura Corvette C8 non sarebbe stata svelata all’imminente Salone di Detroit del prossimo gennaio 2019. Alla luce del nuovo problema di natura elettrica sembra ancora più difficile che la nuova supercar a stelle e strisce possa debuttare in occasione del Salone di Ginevra 2019 che si svolgerà dal 7 al 17 marzo prossimi o del Salone di New York 2019 che si terrà dal 19 al 28 aprile.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati