WP_Post Object ( [ID] => 584878 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-12-17 10:35:46 [post_date_gmt] => 2018-12-17 09:35:46 [post_content] => Tra poco meno di un mese, il Salone di Detroit 2019 aprirà il nuovo anno dei grandi appuntamenti per il mondo dell’automotive. Sarà l’ultima volta che l’evento in Michigan si terrà in inverno, visto che dall’anno successivo si sposterà a giugno, per poter sfruttare un clima decisamente migliore, organizzando molti eventi all’aperto ed anche per uscire dalla concorrenza con il CES di Las Vegas.

Le date del Salone di Detroit 2020

Mentre nel 2019 lo show andrà in scena dal 19 al 27 gennaio per il pubblico, con le consuete anteprime dei giorni precedenti, il 2020 vedrà l’apertura per giornalisti e media il 9 e 10 giugno, un’anteprima per gli addetti del settore il 10 e l’11 giugno, l’anteprima di beneficenza il 12 giugno e la classica apertura al pubblico da sabato 13 a sabato 20 giugno 2020. "Detroit avrà ora l'opportunità di mostrare il nostro lungofiume e il nostro centro rivitalizzato – le parole di Larry Alexander, presidente e CEO del Detroit Metro Convention & Visitors Bureau - durante i nostri bellissimi mesi estivi e utilizzare creativamente l'esterno di Cobo per lanciare nuovi prodotti che trasformeranno Detroit in un eccitante ambiente auto-centrico".

Il Salone di Detroit resterà al Cobo Center

Infatti, il Salone di Detroit cambierà date, ma non luogo. Nei giorni scorsi, è stato annunciato il rinnovo contrattuale per i prossimi sette anni con il Cobo Center, sede storica di questo appuntamento. "Il Cobo Center è un luogo di classe mondiale e la casa perfetta per il NAIAS ogni anno - ha dichiarato Rod Alberts, direttore esecutivo dell'evento automobilistico - Negli ultimi 30 anni, abbiamo ospitato migliaia di giornalisti internazionali, dirigenti del settore e consumatori. Siamo lieti di continuare la nostra partnership e attendo con ansia la trasformazione che il NAIAS subirà nel 2020. Sarà un anno di svolta per lo spettacolo”. [post_title] => Salone di Detroit: annunciate le date del 2020 "Sarà una svolta" [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => salone-di-detroit-annunciate-le-date-del-2020-sara-una-svolta [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-17 10:35:46 [post_modified_gmt] => 2018-12-17 09:35:46 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=584878 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Salone di Detroit: annunciate le date del 2020 “Sarà una svolta”

Tra due anni l'evento si terrà dal 9 al 20 giugno 2020

Il Salone di Detroit è pronto alla svolta: il 2019 sarà l'ultimo anno in cui l'appuntamento si svolgerà a gennaio, poi sarà l'estate ad essere protagonista. L'evento si terrà dal 9 al 20 giugno 2020.
Salone di Detroit: annunciate le date del 2020 “Sarà una svolta”

Tra poco meno di un mese, il Salone di Detroit 2019 aprirà il nuovo anno dei grandi appuntamenti per il mondo dell’automotive. Sarà l’ultima volta che l’evento in Michigan si terrà in inverno, visto che dall’anno successivo si sposterà a giugno, per poter sfruttare un clima decisamente migliore, organizzando molti eventi all’aperto ed anche per uscire dalla concorrenza con il CES di Las Vegas.

Le date del Salone di Detroit 2020

Mentre nel 2019 lo show andrà in scena dal 19 al 27 gennaio per il pubblico, con le consuete anteprime dei giorni precedenti, il 2020 vedrà l’apertura per giornalisti e media il 9 e 10 giugno, un’anteprima per gli addetti del settore il 10 e l’11 giugno, l’anteprima di beneficenza il 12 giugno e la classica apertura al pubblico da sabato 13 a sabato 20 giugno 2020.

“Detroit avrà ora l’opportunità di mostrare il nostro lungofiume e il nostro centro rivitalizzato – le parole di Larry Alexander, presidente e CEO del Detroit Metro Convention & Visitors Bureau – durante i nostri bellissimi mesi estivi e utilizzare creativamente l’esterno di Cobo per lanciare nuovi prodotti che trasformeranno Detroit in un eccitante ambiente auto-centrico”.

Il Salone di Detroit resterà al Cobo Center

Infatti, il Salone di Detroit cambierà date, ma non luogo. Nei giorni scorsi, è stato annunciato il rinnovo contrattuale per i prossimi sette anni con il Cobo Center, sede storica di questo appuntamento.

“Il Cobo Center è un luogo di classe mondiale e la casa perfetta per il NAIAS ogni anno – ha dichiarato Rod Alberts, direttore esecutivo dell’evento automobilistico – Negli ultimi 30 anni, abbiamo ospitato migliaia di giornalisti internazionali, dirigenti del settore e consumatori. Siamo lieti di continuare la nostra partnership e attendo con ansia la trasformazione che il NAIAS subirà nel 2020. Sarà un anno di svolta per lo spettacolo”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati