WP_Post Object ( [ID] => 584997 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-12-17 17:47:02 [post_date_gmt] => 2018-12-17 16:47:02 [post_content] => Dallo scorso mese di settembre è diventata obbligatoria per tutti i costruttori di auto il rispetto della normativa WLTP (Worldwide harmonised Light vehicles Test Procedure), procedura che si propone di misurare in modo più realistico sia i consumi che le emissioni di tutti i nuovi modelli di auto che fino ad agosto scorso sono stati misurati attraverso la vecchia procedura identificata dalla sigla NEDC (New European Driving Cycle). In tal contesto, tutte le case costruttrici hanno dovuto omologare i motori delle proprie vetture secondo i nuovi e più restrittivi regolamenti. Seat, ad esempio, ha già fatto sapere di aver provveduto ad omologare i suoi nuovi motori secondo il nuovo ciclo WLTP e di aver aperto anche l'ordinabilità delle nuove unità propulsive sulle sue nuove vetture.

Propulsore 1.0 MPI 80 cv per Ibiza

Seat ha ampliato la propria gamma di Ibiza attraverso l’introduzione del nuovo motore 1.0 MPI da 80 cv di potenza in abbinamento al cambio manuale a 5 marce disponibile per le quattro versioni di allestimento (Reference, Style, Business ed Xcellence) con prezzi di listino a partire da 14.220 euro. Per il nuovo motore Seat ha dichiarato un consumo di carburante nel ciclo combinato pari a 5,0 l/100 km (ossia 6,1 l/100 km nel ciclo urbano e 4,3 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte di emissioni di CO2 pari a 112 g/km. Contestualmente il costruttore di Martorell ha fatto sapere che, sempre relativamente alla Ibiza, il propulsore 1.5 TSI ECO ACT da 150 cv non è più disponibile a listino.

Nuovo motore 1.5 TSI EVO ACT 150 cv per Arona FR

Arona FR, la declinazione più orientata alla sportività del nuovo SUV compatto di Seat, da oggi è disponibile in abbinamento al motore 1.5 TSI ECO ACT da 150 cv di potenza, in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti, con un prezzo di listino che parte da 23.100 euro. In questa configurazione, ha comunicato il costruttore di Martorell, il consumo di carburante nel ciclo combinato si attesta su una media di 4,9 l/100 km (vale a dire 6,1 l/100 km nel ciclo urbano e 4,2 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte emissioni di CO2 pari a 112g/km.

Ateca: nuovi motori 2.0 TSI 190 cv DSG 4Drive e 2.0 TDI 150 cv

La Ateca, il SUV di media grandezza del brand di Martorell, prende slancio sul mercato grazie all'inserimento a listino di due nuove motorizzazioni sia benzina TSI che diesel TDI: il 2.0 TSI da 190 cv di potenza DSG 4Drive in abbinamento all’allestimento più sportivo FR ed il 2.0 TDI da 150 cv di potenza in abbinamento al cambio manuale 6 rapporti o DSG 7 rapporti. Entrambe le nuove motorizzazioni sono fin da subito disponibili per gli allestimenti Business, XCellence ed FR. Nel dettaglio dei costi di listino, la Ateca FR 2.0 TSI 190 cv DSG 4Drive ha un prezzo che parte da 34.720 euro, mentre la nuova motorizzazione a gasolio 2.0 TDI 150 cv in abbinamento al cambio manuale è invece offerta a partire da 29.820 euro per l’allestimento Business e 31.470 euro per gli allestimenti XCellence ed FR. Inoltre, lo stesso propulsore in abbinamento al cambio DSG 7 rapporti è proposto ad un prezzo di listino che parte da 31.820 euro per la versione Business e 33.470 euro per le versioni XCellence ed FR. Per quanto concerne i dati di omologazione legati a consumi ed emissioni,  il nuovo motore TSI della Ateca si attesta in media sui 6,9 l/100 km nel ciclo combinato (8,6 l/100 km nel ciclo urbano e 5,9 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte di emissioni di CO2 pari a 156 g/km. Dal canto suo la nuova motorizzazione 2.0 TDI 150 cv è accreditata di consumi nel ciclo combinato pari a 4,7 l/100 km, sia in abbinamento al cambio manuale e sia al DSG, a fronte di emissioni di CO2 pari a 124 g/km in presenza del cambio manuale e 123 g/km in presenza di cambio DSG 7 rapporti. [post_title] => Seat: nuova disponibilità di propulsori per Ibiza, Arona e Ateca [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-nuova-disponibilita-di-propulsori-per-ibiza-arona-e-ateca [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-17 17:47:02 [post_modified_gmt] => 2018-12-17 16:47:02 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=584997 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat: nuova disponibilità di propulsori per Ibiza, Arona e Ateca

I nuovi motori per Ibiza, Arona e Ateca rispondono alla normativa WLTP

Seat ha fatto sapere che su Ibiza, Arona e Ateca sono disponibili per l’ordinazione nuovi motori che hanno già completato la procedura di omologazione secondo il nuovo ciclo WLTP
Seat: nuova disponibilità di propulsori per Ibiza, Arona e Ateca

Dallo scorso mese di settembre è diventata obbligatoria per tutti i costruttori di auto il rispetto della normativa WLTP (Worldwide harmonised Light vehicles Test Procedure), procedura che si propone di misurare in modo più realistico sia i consumi che le emissioni di tutti i nuovi modelli di auto che fino ad agosto scorso sono stati misurati attraverso la vecchia procedura identificata dalla sigla NEDC (New European Driving Cycle). In tal contesto, tutte le case costruttrici hanno dovuto omologare i motori delle proprie vetture secondo i nuovi e più restrittivi regolamenti. Seat, ad esempio, ha già fatto sapere di aver provveduto ad omologare i suoi nuovi motori secondo il nuovo ciclo WLTP e di aver aperto anche l’ordinabilità delle nuove unità propulsive sulle sue nuove vetture.

Propulsore 1.0 MPI 80 cv per Ibiza

Seat ha ampliato la propria gamma di Ibiza attraverso l’introduzione del nuovo motore 1.0 MPI da 80 cv di potenza in abbinamento al cambio manuale a 5 marce disponibile per le quattro versioni di allestimento (Reference, Style, Business ed Xcellence) con prezzi di listino a partire da 14.220 euro. Per il nuovo motore Seat ha dichiarato un consumo di carburante nel ciclo combinato pari a 5,0 l/100 km (ossia 6,1 l/100 km nel ciclo urbano e 4,3 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte di emissioni di CO2 pari a 112 g/km. Contestualmente il costruttore di Martorell ha fatto sapere che, sempre relativamente alla Ibiza, il propulsore 1.5 TSI ECO ACT da 150 cv non è più disponibile a listino.

Nuovo motore 1.5 TSI EVO ACT 150 cv per Arona FR

Arona FR, la declinazione più orientata alla sportività del nuovo SUV compatto di Seat, da oggi è disponibile in abbinamento al motore 1.5 TSI ECO ACT da 150 cv di potenza, in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti, con un prezzo di listino che parte da 23.100 euro. In questa configurazione, ha comunicato il costruttore di Martorell, il consumo di carburante nel ciclo combinato si attesta su una media di 4,9 l/100 km (vale a dire 6,1 l/100 km nel ciclo urbano e 4,2 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte emissioni di CO2 pari a 112g/km.

Ateca: nuovi motori 2.0 TSI 190 cv DSG 4Drive e 2.0 TDI 150 cv

La Ateca, il SUV di media grandezza del brand di Martorell, prende slancio sul mercato grazie all’inserimento a listino di due nuove motorizzazioni sia benzina TSI che diesel TDI: il 2.0 TSI da 190 cv di potenza DSG 4Drive in abbinamento all’allestimento più sportivo FR ed il 2.0 TDI da 150 cv di potenza in abbinamento al cambio manuale 6 rapporti o DSG 7 rapporti. Entrambe le nuove motorizzazioni sono fin da subito disponibili per gli allestimenti Business, XCellence ed FR. Nel dettaglio dei costi di listino, la Ateca FR 2.0 TSI 190 cv DSG 4Drive ha un prezzo che parte da 34.720 euro, mentre la nuova motorizzazione a gasolio 2.0 TDI 150 cv in abbinamento al cambio manuale è invece offerta a partire da 29.820 euro per l’allestimento Business e 31.470 euro per gli allestimenti XCellence ed FR. Inoltre, lo stesso propulsore in abbinamento al cambio DSG 7 rapporti è proposto ad un prezzo di listino che parte da 31.820 euro per la versione Business e 33.470 euro per le versioni XCellence ed FR. Per quanto concerne i dati di omologazione legati a consumi ed emissioni,  il nuovo motore TSI della Ateca si attesta in media sui 6,9 l/100 km nel ciclo combinato (8,6 l/100 km nel ciclo urbano e 5,9 l/100 km nel ciclo extraurbano) a fronte di emissioni di CO2 pari a 156 g/km. Dal canto suo la nuova motorizzazione 2.0 TDI 150 cv è accreditata di consumi nel ciclo combinato pari a 4,7 l/100 km, sia in abbinamento al cambio manuale e sia al DSG, a fronte di emissioni di CO2 pari a 124 g/km in presenza del cambio manuale e 123 g/km in presenza di cambio DSG 7 rapporti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati