WP_Post Object ( [ID] => 585571 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-19 13:04:26 [post_date_gmt] => 2018-12-19 12:04:26 [post_content] => La tecnologia di guida autonoma promette di cambiare drasticamente le auto del futuro e Hyundai Mobis, divisione del costruttore automobilistico sudcoreano, ci dà un anticipazione di come potrebbe essere l'interno delle nuove vetture in grado di muoversi da sole. 

Hyundai Mobis: parabrezza trasformabile

Pronto per essere presentato tra un paio di settimane al CES 2019 di Las Vegas, il concept di abitacolo per vetture automatizzate è stato progettato per veicoli con tecnologia di guida autonoma di Livello 4 e 5. Poiché in determinate circostanze i conducenti non dovranno più prestare attenzione alla strada, questo concept è stato dotato di un innovativo parabrezza che all'occorrenza si trasforma in un grande display. Il parabrezza high-tech sviluppato da Hyundai Mobis è trasparente quando si attiva la guida manuale, mentre si trasforma in un enorme display quando il veicolo è in modalità autonoma. In questo modo il parabrezza può diventare un grande schermo sul quale godersi film e video in streaming. Il parabrezza visualizza anche gli aggiornamenti sul proprio viaggio e può anche essere completamente oscurato qualora conducente e occupanti volessero riposare come consentito dalle tecnologie di Livello 5.

Hyundai Mobis: comandi virtual-touch e riconoscimento emozionale

Oltre al parabrezza-display, l'innovativo abitacolo è dotato anche di tecnologia touch virtuale simile ai comandi gestuali di BMW. Invece di interagire con un tradizione sistema d'infotainment toccando lo schermo touch, gli occupanti possono fare gesti in aria per selezionare film, aumentare la temperatura, regolare il volume delle casse e così via. Altra caratteristica interessante di questo concept è la tecnologia di riconoscimento emozionale. Hyundai Mobis spiega che il sistema utilizza una telecamera per determinare l'umore di una persona, in modo da poter cambiare automaticamente l'atmosfera interna del veicolo per soddisfare al meglio lo stato d'animo di quel momento. In più il sistema può anche condividere lo stato d'animo con altri veicoli vicini, una funzionalità che potrebbe aiutare ulteriormente a evitare potenziali incidenti. Oltre al concept di abitacolo futuristico, al CES di Las Vegas Hyundai Mobis presenterà anche la tecnologia Communication Lighting che consente ai veicoli autonomi di comunicare con pedoni e altri veicoli utilizzando sistemi di illuminazione intelligenti. [post_title] => Il parabrezza del futuro? Un enorme display dove vedere film in streaming [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => il-parabrezza-del-futuro-un-enorme-display-dove-vedere-film-in-streaming [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-19 13:04:26 [post_modified_gmt] => 2018-12-19 12:04:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=585571 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Il parabrezza del futuro? Un enorme display dove vedere film in streaming

La novità di Hyundai Mobis al CES 2019 di Las Vegas

Al CES 2019 di Las Vegas Hyundai Mobis presenterà un concept d'abitacolo per le vetture a guida autonoma. Tra le peculiarità ci sono il grande parabrezza che diventa display, i comandi virtual-touch e il riconoscimento emozionale.
Il parabrezza del futuro? Un enorme display dove vedere film in streaming

La tecnologia di guida autonoma promette di cambiare drasticamente le auto del futuro e Hyundai Mobis, divisione del costruttore automobilistico sudcoreano, ci dà un anticipazione di come potrebbe essere l’interno delle nuove vetture in grado di muoversi da sole. 

Hyundai Mobis: parabrezza trasformabile

Pronto per essere presentato tra un paio di settimane al CES 2019 di Las Vegas, il concept di abitacolo per vetture automatizzate è stato progettato per veicoli con tecnologia di guida autonoma di Livello 4 e 5. Poiché in determinate circostanze i conducenti non dovranno più prestare attenzione alla strada, questo concept è stato dotato di un innovativo parabrezza che all’occorrenza si trasforma in un grande display.

Il parabrezza high-tech sviluppato da Hyundai Mobis è trasparente quando si attiva la guida manuale, mentre si trasforma in un enorme display quando il veicolo è in modalità autonoma. In questo modo il parabrezza può diventare un grande schermo sul quale godersi film e video in streaming. Il parabrezza visualizza anche gli aggiornamenti sul proprio viaggio e può anche essere completamente oscurato qualora conducente e occupanti volessero riposare come consentito dalle tecnologie di Livello 5.

Hyundai Mobis: comandi virtual-touch e riconoscimento emozionale

Oltre al parabrezza-display, l’innovativo abitacolo è dotato anche di tecnologia touch virtuale simile ai comandi gestuali di BMW. Invece di interagire con un tradizione sistema d’infotainment toccando lo schermo touch, gli occupanti possono fare gesti in aria per selezionare film, aumentare la temperatura, regolare il volume delle casse e così via.

Altra caratteristica interessante di questo concept è la tecnologia di riconoscimento emozionale. Hyundai Mobis spiega che il sistema utilizza una telecamera per determinare l’umore di una persona, in modo da poter cambiare automaticamente l’atmosfera interna del veicolo per soddisfare al meglio lo stato d’animo di quel momento. In più il sistema può anche condividere lo stato d’animo con altri veicoli vicini, una funzionalità che potrebbe aiutare ulteriormente a evitare potenziali incidenti.

Oltre al concept di abitacolo futuristico, al CES di Las Vegas Hyundai Mobis presenterà anche la tecnologia Communication Lighting che consente ai veicoli autonomi di comunicare con pedoni e altri veicoli utilizzando sistemi di illuminazione intelligenti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati