WP_Post Object ( [ID] => 585760 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-12-19 19:24:00 [post_date_gmt] => 2018-12-19 18:24:00 [post_content] => La Lamborghini Urus è senza dubbio uno dei SUV con l'aspetto più grintoso e cattivo tra quelli in circolazione, se non fosse altro per la sua natura insita da supercar sotto mentite spoglie. Ma se le forme del Super SUV del Toro per qualcuno non fossero abbastanza grintose, arriva in soccorso il preparatore Vorsteiner che ha sviluppato un kit di componenti per il corpo vettura della Urus. Kit che possono essere già ordinate e che saranno disponibili da inizio 2019.

Lamborghini Urus: Vorsteiner stravolge il cofano

Il pacchetto del lavoro di tuning di Vorsteiner prevede lo splitter anteriore più pronunciato, mentre le novità più marcate si concentrano sul cofano motore caratterizzato da nervature aggiuntive che lo scolpiscono ulteriormente e dalla presenza di un grande estrattore centrale. Le minigonne laterali più sporgenti e le ruote con i nuovi cerchi in lega a cinque razze Vorsteiner con design a V sulle estremità esterne caratterizzano invece il profilo della Urus. Sul posteriore del SUV di Lamborghini il preparatore aggiunge un alettone più grande integrato al tetto e uno spoiler appena accentuato sul portellone. In più c'è anche un rivestimento in carbonio per le prese d'aria sul paraurti posteriore, oltre a un diffusore decisamente più grande e con tratti più marcati che integra i terminali di scarico.

Lamborghini Urus: la meccanica resta quella originale

Il tuning di Vorsteiner si concentra esclusivamente sull'estetica senza intervenire dunque sulle meccanica del SUV. La Lamborghini Urus è spinta dal motore V8 biturbo da 4.0 litri che sviluppa 650 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale. Il SUV del Toro è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e di raggiungere la velocità di punta di 305 km/h. [post_title] => Lamborghini Urus fa il pieno di cattiveria col tuning di Vorsteiner [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lamborghini-urus-fa-il-pieno-di-cattiveria-col-tuning-di-vorsteiner-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-12-19 19:24:00 [post_modified_gmt] => 2018-12-19 18:24:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=585760 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lamborghini Urus fa il pieno di cattiveria col tuning di Vorsteiner [FOTO]

Un kit dedicato al Super SUV Urus

La Lamborghini Urus diventa più aggressiva col kit Vorsteiner che prevede la grande feritoia centrale sul cofano, un nuovo diffusore posteriore e dei nuovi cerchi sulle ruote.

La Lamborghini Urus è senza dubbio uno dei SUV con l’aspetto più grintoso e cattivo tra quelli in circolazione, se non fosse altro per la sua natura insita da supercar sotto mentite spoglie. Ma se le forme del Super SUV del Toro per qualcuno non fossero abbastanza grintose, arriva in soccorso il preparatore Vorsteiner che ha sviluppato un kit di componenti per il corpo vettura della Urus. Kit che possono essere già ordinate e che saranno disponibili da inizio 2019.

Lamborghini Urus: Vorsteiner stravolge il cofano

Il pacchetto del lavoro di tuning di Vorsteiner prevede lo splitter anteriore più pronunciato, mentre le novità più marcate si concentrano sul cofano motore caratterizzato da nervature aggiuntive che lo scolpiscono ulteriormente e dalla presenza di un grande estrattore centrale. Le minigonne laterali più sporgenti e le ruote con i nuovi cerchi in lega a cinque razze Vorsteiner con design a V sulle estremità esterne caratterizzano invece il profilo della Urus.

Sul posteriore del SUV di Lamborghini il preparatore aggiunge un alettone più grande integrato al tetto e uno spoiler appena accentuato sul portellone. In più c’è anche un rivestimento in carbonio per le prese d’aria sul paraurti posteriore, oltre a un diffusore decisamente più grande e con tratti più marcati che integra i terminali di scarico.

Lamborghini Urus: la meccanica resta quella originale

Il tuning di Vorsteiner si concentra esclusivamente sull’estetica senza intervenire dunque sulle meccanica del SUV. La Lamborghini Urus è spinta dal motore V8 biturbo da 4.0 litri che sviluppa 650 CV di potenza e 850 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale. Il SUV del Toro è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e di raggiungere la velocità di punta di 305 km/h.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati